Previsioni meteo periodo 03-09 Giugno 2012

La situazione meteorologica della prima decade di Giugno appare davvero ingarbugliata e dinamica. L’anticiclone estivo stenta a guadagnare l’area Euromediterranea, così da lasciare buona parte dell’Italia scoperta ed in balìa di correnti atlantiche foriere di una marcata variabilità. Correnti instabili di provenienza nordatlantica seguiteranno infatti a scorrazzare sull’Europa, ridimensionando di conseguenza ogni sorta di velleità anticiclonica; una situazione che viene altresì favorita dalla presenza di un minimo di bassa pressione al largo della Penisola Iberica e della Francia. Dopo l’irruzione fredda piuttosto intensa sull’Europa centrale che ha attraversato anche il nostro Paese, correnti umide atlantiche potrebbero rinnovare ancora rovesci o temporali al Centornord, specie sui rilievi, proprio nel corso della prima decade di Giugno. Non dovrebbero tuttavia mancare ampi periodi soleggiati. L’alta pressione afro-mediterranea potrebbe nel frattempo impossessarsi del Sud Italia, dispensandovi, dal 5 al 9 giugno, una maggiore stabilità ed una accentuazione del caldo, con punte di oltre 33-34°C. Downscaling per Fontana Liri e paesi contermini: il tempo dovrebbe essere in prevalenza improntato all’instabilità pomeridiana, con manifestazioni temporalesche, occasionalmente grandinigene e di forte intensità (dopo giovedì, a rischio domenica e soprattutto lunedì). Alquanto sereno si presenterà invece il tempo al mattino e nelle ore serali e notturne. Alla luce di siffatte previsioni, le probabilità che la festa di Santa Barbara abbia, nel complesso, una buona riuscita non sono poi così basse!

Prof. Luigi Iafrate (Meteorologo)

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close