Polisportiva, il sogno finisce sul più bello!

Dopo un’annata esaltante, con la seconda posizione conquistata in campionato ed i play-off disputati da protagonisti, la Polisportiva si ferma ad un passo dalla storia e perde la finale, disputata al campo Francesca Gianni di Roma. Bruciante la delusione per i ragazzi di Mister Calderoni, ai quali resta comunque l’intaccato merito di una stagione entusiasmante ed il ricordo di un’esperienza bellissima. Riguardo alla finale contro la Caninese, partita sfortunata: Polisportiva più volte pericolosa ma senza la giusta determinazione e punita alla prima azione di rimessa degli avversari. Nella ripresa cresce a dismisura la pressione del Fontana Liri, fermamente determinata a trovare il gol che riequilibrerebbe le sorti della sfida. Tra le innumerevoli mischie in area avversaria e gli altrettanto numerosi tentativi dalla distanza, l’occasione più importante è certamente il tiro di Rocco al 63’, che si stampa sul palo dopo il tocco provvidenziale del portiere Castra. Mister Caldaroni tenta in tutti i modi di cambiare le carte in tavola per sfatare la maledizione, ma gli inserimenti di Bianchi e Iafrati al posto di Di Battista e Rocco non sortiscono gli effetti sperati. E come spesso accade in questo sport, proprio nel momento di maggior slancio offensivo, è la Caninese a piazzare il colpo del ko ancora con un’azione di rimessa. Il raddoppio al 75’ piega le gambe ai ragazzi fontanesi che in pratica si arrendono. Vince dunque la Caninese, ma applausi anche all’undici del Presidente Grimaldi: la squadra è stata generosissima ed al termine della gara ha ricevuto il giusto ringraziamento dei propri sostenitori.

ECCELLENZA? Tutti si fanno la stessa domanda: la Polisportiva sarà ripescata in Eccellenza? La storia direbbe di si (in passato la finalista Play Off è stata sempre ripescata) ma la situazione attuale impone ancora di usare il condizionale: questo per merito, anzi demerito, delle cinque squadre di Serie D retrocesse nell’Eccellenza laziale. In attesa dello spareggio in cui è impegnato il Frascati, che potrebbe già liberare qualche posizione, resta da aspettare i primi di luglio per vedere le decisioni della Figc. La fiducia è molta, visto che il Fontana Liri è terza in graduatoria (preceduta solo da Centro Italia e Caninese) una posizione che dovrebbe garantire il ripescaggio.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close