Battisti: “Ringrazio chi ha avuto fiducia in me”. De Angelis: “Fase nuova”. Scalia: “Basta divisioni”.

Sara Battisti è il nuovo segretario della Federazione del PD di Frosinone.  “Voglio rivolgere un ringraziamento a tutti coloro che hanno avuto fiducia in me favorendo la costruzione di un nuovo progetto politico per il Partito Democratico della Federazione di Frosinone. Mi impegnerò per dare concretezza al cambiamento di cui c’è bisogno; un cambiamento che veda tutti protagonisti a partire dai circoli, dagli amministratori, dai dirigenti e dai nostri riferimenti istituzionali”. Queste le prime parole di Sara Battisti eletta ieri dall’assemblea democratica nuovo segretario provinciale del Partito Democratico di Frosinone, dopo le dimissioni di Lucio Migliorelli. “Tutti insieme – aggiunge la neo segretaria – caratterizzati da uno spirito unitario che ricostruiremo giorno dopo giorno, possiamo aprire una fase nuova per il PD nella convinzione che la nostra provincia ce la farà! Ci attendono scadenze elettorali importanti: le elezioni primarie per la scelta del candidato premier; le elezioni regionali e le politiche. Il ruolo della nostra Provincia sarà determinante nella sfida per la presidenza della Regione Lazio ed é per questo che abbiamo bisogno di un partito forte e partecipato che sia in grado di rappresentare i lavoratori, il sistema produttivo in crisi, gli studenti, le famiglie, i giovani che chiedono di poter costruire il proprio futuro. Oggi insieme – conclude – siamo chiamati a generare una vera e propria scossa democratica all’interno della quale tutti dobbiamo dare un contributo mettendo il PD a disposizione della collettività che ci candidiamo a rappresentare”. Alla nuova segretaria del PD della provincia di Frosinone arrivano gli auguri dell’eurodeputato Francesco De Angelis: “Congratulazioni ed auguri di buon lavoro al nuovo segretario provinciale. Con questa elezione si apre una nuova fase politica, il PD di Frosinone punta su una giovane donna per tornare a vincere. Un’elezione che porta una ventata di novità per il rilancio del partito. La sua esperienza nei Giovani Democratici porterà al PD l’entusiasmo e la passione dei giovani. Sono convinto che Sara saprà farsi carico delle criticità e delle sollecitazioni emerse nel dibattito, ed insieme al nuovo gruppo dirigente saprà costruire le condizioni per un Partito di una nuova e più forte unità per affrontare al meglio i prossimi appuntamenti politici ed elettorali. Un grazie al segretario uscente Migliorelli per il lavoro svolto”. Sulla stessa scia anche il consigliere regionale Francesco Scalia: “Sara è una donna giovane che ha già ricoperto importanti ruoli nella formazione giovanile del PD e nel Partito stesso, quindi sono certo che potrà assicurare al PD sia esperienza che capacità di innovazione. Oggi bisogna accantonare polemiche e divisioni, ed affrontare tutti insieme una nuova stagione straordinaria. Una strada già indicata da Lucio Migliorelli, al quale rivolgo un sentito ringraziamento per il lavoro svolto e per il generoso gesto che ha consentito questo cambiamento. Nel Lazio, come ha detto Zingaretti, si è aperta una vera e propria emergenza democratica, e il Partito Democratico, oggi primo partito del Paese, ha la responsabilità di guidare il centrosinistra in un processo che riporti alla Regione un governo che restituisca a tutto il Lazio la dignità, e riprenda a parlare di politiche infrastrutturali, di investimenti, e di sviluppo, questioni drammaticamente interrotte da oltre due anni di destra al governo”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close