Sicilia, vince Crocetta, boom astensionismo, Grillo primo partito. Rebus maggioranza.

Elezioni in Sicilia, Crocetta: “Ho vinto”. Boom astensioni, M5S primo partito. Crocetta (candidato di Pd e Udc) “Con me cambia la storia”. E’ 6 punti avanti (3%) a Musumeci con il 25%. Il Movimento cinque stelle è il primo partito e Cancelleri ottiene un buon 18%. E dice: “Non ci alleiamo con nessuno”. La maggioranza degli elettori si astiene: ha votato il 47,4 per cento. Tonfo del Pdl. Grillo primo pensa al Parlamento: “Io garante”. Pd soddisfatto per il vantaggio del suo candidato al governo regionale: “Finalmente competitivi”. Grillo si prepara alle elezioni politiche: “Ora non bisogna sbagliare nulla”. Casini incalza i democratici: “Progressisti e moderati unica coalizione possibile”. Annuncio di Alfano: “Primarie il 16 dicembre, io mi candido”. Casini incalza il Pd. Convinto che occorra fare i conti con l’avanzata del M5S, anche in termini di future alleanze, è invece Pierferdinando Casini. “Se Grillo ha preso questa somma in Sicilia, probabilmente può prendere il 25% in Italia. E’ la democrazia: quando il popolo vota ha sempre ragione”, dice il leader dell’Udc. “Ma il 25% di grillini – aggiunge – vuol dire che si devono ipotizzare alleanze in grado di tenere il Paese”. Per il leader centrista dopo il voto in Sicilia “si comprende che l’area di Grillo prende voti dall’estrema sinistra (Idv e Sel) e dal Pdl”, quindi “Bersani dovrebbe trarne qualche somma”. Poi, a scanso di equivoci, Casini si fa ancora più chiaro: “La Sicilia ha sempre anticipato le scelte delle politiche nazionali. I risultati di oggi mostrano che l’unico antidoto valido all’antipolitica è il rapporto tra progressisti e moderati. E’ un rapporto ineludibile”, ma deve “mettere al bando estremismi e populismi come quelli di Idv e Sel”. Resta il rebus della maggioranza in consiglio.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close