Voto nel Lazio, ancora caos istituzionale. Per il prefetto si vota il 10 e 11 Febbraio ma la Polverini dice no.

Il prefetto: “Si vota il 10 e 11 febbraio”. Polverini: “No, il 24 con l’election day”. Continua il tira e molla sulla data del voto. Il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, ha indetto le elezioni regionali il 10 e l’11 febbraio, firmando la circolare 49 del 2012, indirizzata a tutti i sindaci del territorio affinché siano avviate tutte le operazioni di voto. “Il ministero dell’Interno, dipartimento per gli Affari interni e territoriali – direzione centrale dei servizi elettorali – con circolare n. 45/2012 In data odierna – recita il documento – ha comunicato che con decreto n. T00411 in data 1 dicembre 2012, il presidente della regione Lazio ha convocato i comizi per l’elezione del presidente della regione Lazio e per il rinnovo del consiglio regionale per i giorni di domenica 10 e lunedì 11 febbraio 2013”. Ma Renata Polverini non ci sta. In occasione di un evento all’Infernetto, ha dichiarato: “Oggi il prefetto ha comunicato di confermare la data del voto per il 10 e 11 febbraio, ma è ragionevole pensare che nelle prossime ore anche il Lazio, con una modifica al decreto, andrà a voto con l’election day”. Di diverso avviso il Movimento difesa del cittadino: “Se vogliono fare l’election day devono indire le altre elezioni anche esse per il 10 oppure compiere l’atto illecito di rinviare elezioni regionali del Lazio già indette”, afferma Gianluigi Pellegrino del Movimento difesa del cittadino nei ricorsi accolti dal giudice amministrativo, sulla questione della data delle elezioni nel Lazio. Smeriglio: sentenza Tar indica il 10 febbraio come ultima data. «C’è una sentenza del Tar che indica il 10 febbraio come data ultima per svolgere le elezioni nel Lazio. La nostra parte politica, responsabilmente, non ha sollecitato ricorsi sull’ipotesi dell’Election Day, ma se dovesse saltare, nel Lazio le elezioni regionali sono state fissate per il 10 febbraio». Così Massimiliano Smeriglio, coordinatore della campagna elettorale di Nicola Zingaretti per le regionali del Lazio ai microfoni di Radio Ies. Davvero difficile fare previsioni.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi