Presentate le liste dei candidati del PD alla Camera, al Senato ed alle Regionali

Si è svolta Mercoledì 9 Gennaio la conferenza stampa di presentazione delle candidature del PD per le prossime elezioni politiche e regionali. Il segretario provinciale Sara Battisti ha spiegato: “Il fatto di avere due posizioni eleggibili al senato è un grande risultato e consente di avere una squadra importantissima, accompagnerà il PD in questo periodo di campagna elettorale. La lista alle regionali porta con se importanti elementi di rinnovamento ed esperienza ed è appresentativa del territorio. La capolista regionale è donna, antonella di pucchio, perchè le donne continuino ad essere protagoniste. E’ la giusta risposta alla politica che non coivolge più i cittadini nelle scelte, una lista competitiva e rappresentativa, che saprò farsi carico dei bisogni del territorio e contrastare con forza un centrodestra che continua a riproporre il solito Iannarilli dopo lo scempio compiuto nell’amministrazione provinciale mentre noi facciamo scelte che puntano sul rinnovamento. Voglio poi sottolineare come sulle liste alla Camera Bersani è capolista in Lazio 1, testimoniando un impegno diretto in questa regione del Partito e poi, oltre ai due candidati in posizione eleggibile Francesco Scalia e Maria Spilabotte, abbiamo una terza candidata a ridosso degli eletti, Donatella Crescenzi, mentre candidati in posizione eleggibile anche altri deputati originari di questa terra come Alessandro Mazzoli, Pina Maturani e Michele Meta. Infine, per quanto riguarda la campagna elettorale, poichè il rinnovamento si costruisce giorno dopo giorni, di concerto con l’organizzazione giovanile individueremo quattro giovani che accompagneranno il PD in questa sfida: quattro giovani portavoce, uno per quadrante territoriale, per dare ulteriore voce alle giovani generazioni”. Dopo il segretario provinciale hanno parlato i candidati alle regionali: Aldo Antonetti ha ringraziato Simone costanzo per aver facilitato, con il suo passo indietro, la composizione della lista in un clima sereno ed ha ringraziato il Partito per l’opportunità concessa garantendo “di portare in Regione l’esperienza amministrativa che ha maturato in questi anni”. La capolista Antonella Di Pucchio ha tenuto a precisare che la sua è una candidatura che nasce dal basso, voluta dal comprensorio del sorano, essendo assessore di Isola del Liri, e garantirà massimo impegno in questa delicata fase. Mauro Buschini ha evidenziato che quella messa in campo è una squadra unita per ridare dignità ad una Regione martoriata dalla giunta Polverini a cui ha sferrato un duro attacco: “Si sono ricordati di Frosinone solo quando c’erano da sistemare i rifiuti o tagliare i posti letto e chiudere gli ospedali. Noi abbiamo bisogno di rappresentare un territorio con un modello per un nuovo sviluppo: al primo posto il tema del lavoro. dando certezze e prospettive ad una nuova generazione. Zingaretti è la risposta migliore, persona conosciuta ed apprezzata. Io ho iniziato con lui la mia esperienza politica, ho collaborato con lui nel suo periodo di segretario regionale e con lui apriremo una nuova stagione di buon governo”. Infine Peppino Moretti: “Ho dato la disponibilità perché c’è bisogno di buona politica ed il mio obiettivo è quello di riavvicinare i giovani alla politica. Inoltre per dire basta ai soprusi che questa terra sta subendo. Basta ai tagli: sulla sanità, sul sociale, ai tanti piccoli comuni. Noi dobbiamo invertire questa tendenza, dare al lazio migliore qualità della vita, con delle scelte che bisogna avere il coraggio di fare”. Anche l’eurodeputato Francesco De Angelis è intervenuto sulla questione. “Un risultato importante per il nostro territorio, la doppia rappresentanza al Senato della Repubblica inorgoglisce tutto il partito provinciale. Sono certo che Francesco Scalia e Maria Spilabotte daranno un grande contributo in campagna elettorale e, una volta eletti, svolgeranno al meglio il loro importante e delicato compito. Per Francesco un giusto e meritato riconoscimento; per Maria, non vi nascondo la mia emozione per la sua straordinaria affermazione: una parlamentare giovane e donna, è un bel segnale di rinnovamento per tutta la politica. Inoltre anche Donatella Crescenzi è a ridosso delle posizioni eleggibili: sarebbe un risultato straordinario che premierebbe le tante donne da sempre impegnate in politica. Un grazie va comunque a tutti i candidati del PD di Frosinone e quindi anche ad Antonio Di Nota, Angela Viscogliosi, Laura D’Onofrio ed Alessandro Martini presenti nella lista della Camera e Francesca Gatta, Antonio Cinelli e Maurizio Proietto in lista per il Senato”. Così l’europarlamentare Francesco De Angelis commenta le liste ratificate dal PD del Lazio per le candidature alle prossime elezioni politiche. In merito alla lista del PD di Frosinone alle regionali De Angelis spiega: “Presentiamo una lista forte, ricca di giovani, di esperienze, di competenze e rappresentativa di tutto il territorio. Una bella lista, per un grande risultato del Pd e per la vittoria di Nicola Zingaretti. Siamo una squadra forte e unita, e ora via con la campagna elettorale per Bersani premier e Zingaretti Presidente. Abbiamo fatto la scelta migliore ed io sono contento di aver dato in questi mesi il mio contributo al processo di rinnovamento del Pd, che vede in campo nel partito e in questa campagna elettorale tanti giovani e tante donne premiati nelle primarie e sicuramente anche dagli elettori”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close