Medaglia d’onore alla memoria di Luigi Alfredo Pantanella

Si è svolta Martedì 29 Gennaio presso la Prefettura di Frosinone la cerimonia di consegna delle cinque medaglie d’Onore concesse dal Presidente della Repubblica  ad altrettanti deportati nei lager nazisti destinati al lavoro coatto durante la Seconda Guerra Mondiale. Tra questi anche quella destinata alla memoria del fontanese Luigi Alfredo Pantanella. Nell’ottica delle celebrazioni della giornata delle memoria volte a favorire la celebrazione sono state consegnate dal Prefetto Eugenio Soldà le cinque medaglie d’onore ad altrettanti deportati ciociari, vittime dei soprusi dei nazifascisti. Precisamente quattro consegnate alla memoria e ritirate dai familiari: Giuseppe Germani di Arce; Vincenzo Mattoni di Castro dei Volsci; Luigi Pantanella di Fontana Liri; Domenico Sperduti di Sora. Inoltre al sig. Giuseppe Lucchetti di Ceccano la consegna è avvenuta personalmente. In questa occasione è stata consegnata al Sindaco del Comune di S. Apollinare, Dott. Enzo Scittarelli, la medaglia di bronzo al Merito Civile alla memoria del Sig. Tito Di Cicco, che, con il suo eroico comportamento durante un bombardamento nella seconda guerra mondiale, salvò la vita a sei persone di quel paese. Per quanto riguarda il nostro sfortunato concittadino Luigi Alfredo Pantanella, un articolo nel nostro sito dal titolo “Luigi Alfredo Pantanella. L’eroe senza storia” raccolta le vicissitudini patite. La medaglia è stata ritirata dalla nipote Silvia Arcese: è infatti grazie al suo lavoro di ricerca che si è potuto appurare che lo zio non è morto, come erroneamente si è creduto per anni, nella strage delle Fosse Ardeatine, ma di stenti nei campi di concentramento in Germania.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi