La satira di Spinoza

Un regalo per la primavera. In passato nei nostri giornalini vi era sempre uno spazio dedicato alla satira. Spesso riportavamo le più celebri battute di Cuore, del Vernacoliere e di altri giornali e siti satirici. Poi con il tempo questa bella abitudine l’abbiamo persa. Con l’avvento della primavera vogliamo approfittare per riportare sul nostro sito le migliori battute di Spinoza.it. Ce n’è per tutti, dal Papa a Bersani, passando per Grillo e Berlusconi.

Papa Francesco: “Domani pregherò la Madonna”. Ehi, ha lo stesso programma di Bersani.

Bergoglio ama spostarsi con i mezzi pubblici. Quindi non lo vedremo per un po’.

L’euforia di Ratzinger davanti alla tv: “Ehi, quello lo conoscevo!”

Eletto il nuovo Papa. I grillini: “Valuteremo Angelus per Angelus”.

Napolitano convoca Bersani al Quirinale. “Scusa, hai il numero di Grillo?”

Berlusconi con gli occhiali da sole. Convocato da Napolitano dice: “Parola”.

Tantissime facce nuove in Parlamento. Tra cui quella della Santanchè.

Cento parlamentari del Pdl in marcia verso il tribunale. Il tizio che sta suonando il piffero è un genio

Capire chi ha votato Pdl è un po’ come individuare chi ha scorreggiato in ascensore.

In internet gira un comizio di Hitler simile a quello di Grillo. Ma non basta ugualmente a tranquillizzarmi.

Ingroia torna a fare il magistrato. Ha avuto il nulla Aosta.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi