Articolo de L’Espresso sui doppi incarichi, Spilabotte “bacchetta” l’articolista

La senatrice Maria Spilabotte precisa sull’articolo dell’Espresso. “In merito all’articolo “Chi si tiene la doppia poltrona” del 10 Aprile a firma di Primo De Nicola, presente ancora sul sito dell’Espresso, si fa l’elenco dei parlamentari con doppio incarico elettivo e tra questi compare erroneamente il mio nome. Sottolineo erroneamente, in quanto la sottoscritta ha rassegnato le dimissioni da consigliere comunale di Frosinone alla prima data utile successiva alla mia elezione, ovvero nel consiglio comunale del 27 Marzo, consegnando la missiva direttamente nelle mani del Sindaco e del Presidente del consiglio, spiegando che ho preso questa decisione perché adesso, per maggiori ed inderogabili impegni personali ed istituzionali, non ho più le condizioni per poter esercitare il compito conferitomi con il dovuto impegno e con il tempo necessario. Proprio per il rispetto verso il ruolo istituzionale, nei confronti dei cittadini che hanno avuto fiducia in me e del gruppo consiliare di cui faccio parte, ho ritenuto giusto rinunciare al ruolo di consigliere e permettere che altri possano svolgere al meglio questo importante compito. Ho grande fiducia nei giornalisti perchè svolgono un ruolo chiave nell’informazione ed apprezzo il loro lavoro, specialmente d’inchiesta e di denucia. Non mi piace il rincorrere a tutti i costi i venti dell’antipolitica, che tenta di porre tutti sullo stesso piano non favorendo ai cittadini di cogliere le opportune distinzioni. Biasimo, ed è il caso vostro, le inchieste pretestuose che risultano essere anche non corrette ed imprecise, perchè alimentano la disinformazione di cui spesso si nutre il populismo becero. Pertanto, alla luce di quanto su esposto, chiedo una smentita in merito e vi invito, per il futuro, ad essere più attenti prima di pubblicare articoli in cui si attribuiscono dei fatti con nomi e cognomi, perchè le conseguenze di queste sviste a volte sono molto spiacevoli”.

 

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi