Buschini: “La tradizione delle “Cantine Aperte” a Frosinone non verrà interrotta. Se ne farà carico la Regione Lazio”.

“Anche quest’anno le “Cantine Aperte” a Frosinone potranno essere organizzate”. A dichiararlo è il consigliere regionale Mauro Buschini che assicura il sostegno della Regione Lazio alla manifestazione. Prosegue Buschini: “Non sarebbe stato giusto interrompere così una manifestazione giunta alla 12° edizione, che coinvolge migliaia di giovani, anche stranieri. Nel corso degli anni è diventata un momento di aggregazione, in un periodo così difficile per il paese e la nostra città. Per questo, dopo aver letto l’accorato appello dell’ associazione “Rione Giardino”, ho chiesto al Presidente Zingaretti di intervenire con un contributo straordinario, e voglio ringraziarlo per essersi fatto carico di sostenere “Cantine Aperte”. Sarà ora compito degli organizzatori dar vita ad un evento che si svolga sui giusti binari e coinvolga tutta la città. Spero che il Comune di Frosinone torni sui suoi passi , sia sul finanziamento che nei toni usati nei confronti dell’Associazione, che da anni tiene in vita le tradizioni di uno dei quartieri più belli ed antichi di Frosinone. In momenti di crisi, in una città che ha bisogno di sentirsi unita, anche questi eventi possono fare la differenza. Sono certo che sarà una bella serata, senza esagerazioni e con la voglia di promuovere il centro storico di Frosinone. All’Associazione “Rione Giardino”, ai cittadini che ogni anno si prodigano per questo ed altri eventi un grazie per la loro passione e la loro dedizione”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close