Abolizione del porcellum, la Senatrice Spilabotte tra i cento firmatari

 Abolire il “porcellum”, subito. La Senatrice Maria Spilabotte è tra i cento senatori che hanno sottoscritto la procedura d’urgenza presentata dal Pd (ed a cui hanno aderito anche Sel e Movimento Cinque Stelle) per richiedere la discussione per l’abolizione della legge elettorale cosiddetta “Porcellum”. La richiesta di calendarizzazione urgente dei ddl sul ripristino del Mattarellum è stata depositata ufficialmente in Senato, presentata per conto del gruppo dalla senatrice democratica Isabella De Monte. Se la richiesta venisse accettata almeno dai tre quarti dei membri della capigruppo, la commissione Affari costituzionali dovrà esaminare il testo in un solo mese. Spiega la Senatrice Maria Spilabotte: “La riforma elettorale è una priorità: gli elettori devono poter tornare a scegliere i propri rappresentanti in parlamento.Il Porcellum va abolito subito e dobbiamo dare al nostro paese una nuova legge elettorale. Abbiamo richiesto la procedura d’urgenza perché non possiamo correre il rischio di tornare a votare con questa assurda legge. Lo dobbiamo al Paese e ai cittadini”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close