Fondi per le scuole del Lazio

Una buona notizia per la scuola e per tante famiglie. Dal Governo arrivano 14 milioni di euro per interventi di riqualificazione e di messa in sicurezza scuole del Lazio, soprattutto rispetto alla bonifica di quelle in cui è stata rilevata la presenza di amianto. I Comuni del Lazio possono far pervenire alla Regione i progetti esecutivi di messa in sicurezza, ristrutturazione e manutenzione straordinaria degli edifici scolastici dove si intende iniziare i lavori. I progetti devono essere inviati entro il 15 settembre. L’assegnazione dei fondi sarà fatta dal Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, entro il 30 ottobre, sulla base delle graduatorie presentate dalle Regioni entro il 15 ottobre. “E’ una misura molto importante – ha spiegato il presidente Nicola Zingaretti – In questo modo daremo agli studenti e ai docenti strutture più sicure”. Per Fabio Refrigeri, assessore alla Infrastrutture, Politiche abitative e Ambiente, si tratta di “una buona opportunità per i sindaci del territorio in un momento di grande difficoltà economica”.  I progetti da parte dei Comuni devono essere indirizzati a:  Regione Lazio – Direzione Infrastrutture, Politiche abitative e Ambiente – Area Edilizia pubblica e Opere sociali. Via Capitan Bavastro 108 – 00154 – Roma. Per informazioni rivolgersi al numero 06.51686318 oppure 06.51686331. La norma a cui fare riferimento: “Decreto del Fare”, Legge n. 98, 9 agosto 2013, Capo III, Art. 18, 8-ter e 8-quater. In Gazzetta Ufficiale – 20 agosto 2013 – Serie Generale n. 194 – Supplemento ordinario n. 63/L.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close