Ferrovia Roccasecca-Avezzano, dopo l’incontro di martedì c’è fiducia

Fiducia dopo l’incontro interistituzionale che si è svolto martedì 3 settembre presso il Comune di Avezzano per discutere della linea ferroviaria Roccasecca-Avezzano. L’incontro con gli Assessori della Regione Abruzzo Morra e Di Paolo, i rappresentanti dei Comuni della Valle Roveto, di Sora e di Roccasecca, e dei Comitati e Associazioni che intendono tutelare la tratta ferroviaria Avezzano Roccasecca, tra i quali il Comitato Interregionale “Salviamo la ferrovia Avezzano Roccasecca”. L’incontro è stato particolarmente fruttuoso: tutti gli intervenuti hanno manifestato l’interesse e la determinazione ad evitare la chiusura della linea che qualcuno ha ribattezzato “degli studenti”. Lunedì 9 Settembre dovrebbe riprendere il normale funzionamento dopo la pausa estiva. L’incontro ha evidenziato ancora una volta come il vero problema sia esclusivamente infrastrutturale, in quanto occorre lavorare per il ripristino dell’armamento nel tratto Balsorano – Capistrello. Il problema quindi non è di scarsa redditività per mancanza di utenza: per Trenitalia (gestore dei convogli) i PASSEGGERI CI SONO e la linea non è in perdita!!! La Giunta Regionale abruzzese ha avanzato richiesta ad RFI SpA, volta ad ottenere (finalmente) la posizione ufficiale del gestore dell’infrastruttura circa la paventata sospensione ad libitum del servizio ferroviario, ma anche per conoscere tutte le iniziative intraprese o da intraprendere da RFI stessa per la risoluzione dei problemi alla struttura ferroviaria: tipologia di lavori da effettuare, data inizio e fine lavori, finanziamenti, costi ecc. ). Il Comitato Interregionale “Salviamo la ferrovia Avezzano Roccasecca” intende supportare tutte le iniziative intraprese a livello istituzionale volte ad ottenere il ripristino pieno ed effettivo della linea ferrata ed intraprenderne direttamente per il rilancio della stessa.

 

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi