La Commissione Nazionale per il Congresso decide: si ripetono i congressi svolti dall’1 al 3 Novembre

Congresso PD di Frosinone: si ripetono solo i congressi svolti dall’1 al 3 Novembre. Dopo due giornate intense di riunioni di Commissione congressuale PD Lazio, Commissione di Garanzia PD Lazio e Commissione congressuale nazionale arriva il verdetto ufficiale: si dovranno ripetere i congressi svolti nella provincia di Frosinone dall’1 al 3 Novembre. A seguito delle dimissioni prodotte dal Presidente della Commissione congressuale on. Roberto Morassut, il nazionale ha inviato quale garante, con funzioni di Presidente, l’on. Anna Margherita Miotto che avrà il compito di riconvocare a breve la Commissione per portare a termine il congresso provinciale. Queste le decisioni, definitive, della Commissione nazionale dopo una lunga riunione. Respinte le motivazioni dei tre candidati autosospesi che chiedevano l’annullamento, respinta la richiesta del quarto candidato che chiedeva la convalida dei congressi. L’on. Margherita Miotto è inviata dal nazionale come osservatrice con il compito di garantire un ordinato e rapido svolgimento della seconda fase congressuale per l’elezione del segretario e dell’Assemblea Nazionale, e ristabilire nel coordinamento provinciale di Frosinone le condizioni per un sereno e democratico sviluppo della vita del partito. Sembrerebbe che i congressi da ripetere sono quelli svolti e quelli non effettuati dall’1 al 3 Novembre  che in totale sono 35 a cui si deve aggiungere quello sospeso di Isola del Liri, per un totale di 36 congressi di circolo. Ma Alatri e Cassino saranno probabilmente stralciati dalla ripetizione in quanto in quei comuni i referenti locali dei tre candidati ritirati hanno disatteso l’indicazione dei loro rappresentanti provinciali. Questo l’elenco completo:

–       VENERDI 1 NOVEMBRE: Morolo, Ceccano, Sant’Andrea sul Garigliano, Villa Latina

–       SABATO 2 NOVEMBRE: (Cassino), Ferentino, Castelliri, Fumone, Broccostella, Pastena, Guarcino, Strangolagalli, Villa Santa Lucia, San Vittore del Lazio, Serrone, Arnara, Terelle

–       DOMENICA 3 NOVEMBRE: Torrice, Monte San Giovanni Campano, Frosinone, (Alatri), Anagni, Ausonia, Castro dei Volsci, Trevi nel Lazio, Boville Ernica, Vallecorsa, Casalattico, Falvaterra, Amaseno, Vicalvi

–       NON EFFETTUATI: Pico, Esperia, Piglio, Campoli Appennino

–       SOSPESO: Isola del Liri

Per la certezza di quanto sopra riportato, ovvero che la ripetizione sarà riservata solo ai comuni suindicati e non anche ai quattro congressi svolti giovedì 31, si dovrà attendere l’arrivo a Frosinone della neo Presidente Miotto che sarà nel capoluogo per cercare di concordare le modalità del ritorno al voto, in tempi rapidi, per concludere il percorso congressuale iniziato. Da segnalare che la Commissione Regionale di Garanzia ha stigmatizzato il comportamento di chi, scegliendo di privilegiare i media prima di portare nelle legittime sedi competenti i rilievi relativi allo svolgimento dei congressi, ha danneggiato l’immagine politica del partito a livello locale e nazionale.

(alcune informazioni dell’articolo sono state elaborate in base alle indicazioni fornite dal quotidiano l’Unità del 8/11/2013) G.S.

Una Risposta a “La Commissione Nazionale per il Congresso decide: si ripetono i congressi svolti dall’1 al 3 Novembre”

  1. ninetto55

    Nov 08. 2013

    Caro Pio, volevo chiedere il congresso di circolo di Supino svolto il 31/10/2013 è valido? Saluti Nino

    Rispondi a questo commento

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close