E’ morto il Maestro Claudio Abbado, ad agosto era stato nominato senatore a vita

E’ morto a Bologna Claudio Abbado, uno dei più grandi direttori d’orchestra della storia. Nominato senatore a vita ad agosto per gli alti meriti artistici conseguiti, adesso 81enne, da anni lottava contro il cancro. Dalla Scala ai Berliner, da Benigni alle orchestre giovanili: la musica come arte della civiltà. Claudio Abbado non c’è più. Se ne è andato a 81 anni nella sua casa di Bologna. La trepidazione di tutto il mondo musicale stretto da tempo attorno a lui, l’affetto di tutti coloro – tanti nel mondo – che si sentivano (e da adesso si sentiranno ancor più) palpitare al suono di una delle tante orchestre che il maestro milanese come nessun altro sapeva condurre a dipanare e illuminare le partiture più amate o le più difficili, non è bastato.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi