Ottima iniziativa del Centro Studi Marcello Mastroianni con la presentazione del libro “Guerra e Shoà”

Ha riscosso un considerevole successo di pubblico la presentazione del libro Guerra e Shoà, Frammenti di memoria, di Fulvio Giannetti il 2 febbraio scorso al Centro Polivalente di Via Fiume. La sala era gremita per ascoltare lo scrittore fontanese ed i suoi ricordi di quando aveva vissuto il dramma della guerra, nascosto con la sua famiglia nelle colline di Fontana Liri. La descrizione appassionata delle sue vicende personali hanno coinvolto emotivamente la platea in quanto nel libro erano menzionate anche alcune persone presenti tra il pubblico. Vi sono stati diversi interventi, tra i quali quello del  Sindaco di Colfelice Bernardino Donfrancesco e del Sindaco di Fontana Liri  Giuseppe Pistilli, che ha ringraziato la prof.ssa Santina Pistilli, in qualità di Presidente del Centro Studi Ricerche e Documentazione “Marcello Mastroianni”, per l’organizzazione dell’evento che ha avuto anche  il patrocinio del Comune. Puntuale e pertinente  l’intervento di Carlo Venditti ed interessante il successivo dibattito con il parroco Don Pasqualino Porretta ed il diacono Marcello Giannetti nel corso del quale sono emersi importanti elementi di significativo valore storico e degni di approfondimenti successivi. Mi riferisco, in particolare, alla scoperta di una pergamena, oggi purtroppo scomparsa,  sotto lo stipite del portone d’ingresso del cosiddetto castello degli Giannetti. Non era presente purtroppo, per un improvviso impedimento, la sig.ra Luisa Sbardella, figlia di Amerigo Sbardella, reduce dal lager nazista di Biala Podlaska, in Polonia e da Sandbostel, in Germania che avrebbe potuto rendere l’incontro ancora più interessante. Fulvio Giannetti,che nel libro ha utilizzato lo pseudonimo di Canetti, cardiologo, è nato a Fontana Liri (Fr) il 23 settembre 1939, in Via San Salvatore, da Silvio Enrico Giannetti e da Venere Sbardella. Ha compiuto i suoi primi studi nel Liceo Ginnasio Tulliano di Arpino e si è diplomato presso il Liceo Classico Turriziani di Frosinone. È stato allievo nella Scuola Militare Nunziatella di Napoli. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’ Università di Roma. Ha svolto la professione di Medico in qualità di cardiologo presso l’Ospedale Israelitico di Roma e l’attività di mohel (circoncisore) per conto delle Comunità ebraiche italiane. Attualmente vive a Gerusalemme con la famiglia. (SERGIO PROIA)

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close