Una nuova stagione con Matteo Renzi

Il punto del nuovo governo, le considerazioni dell’iscritto ed ex segretario Alberto Proia. “La ricreazione è finita, battuta del neo primo ministro alla prima riunione del governo. Il premier, dopo il giuramento al Quirinale dei suoi ministri, si è messo subito al lavoro dando immediatamente un segno tangibile della sua voglia di iniziare il suo programma in tempi rapidi. Con la sua squadra snella, nuova, giovane e soprattutto, con la presenza di otto donne, anche in dicasteri importanti su sedici ministeri, ha dato secondo me, una prima conferma che non scherza e va subito al bersaglio. Ha fissato ì prossimi appuntamenti alla camera e al Senato per la fiducia e poi Martedì le deleghe ai sotto segretari. Mi sembra che il manico sia cambiato. Il cambio di passo, naturalmente, c’è anche nel nostro partito. I vecchi monumenti del partito hanno forti mal di pancia: i nostri ex dirigenti faranno fatica a digerire il boccone amaro, la mia speranza è che si tolgano definitivamente di mezzo, comunque, io non avrò nessun rimpianto. Oggi che vivo una nuova stagione non rimpiango tutte le insoddisfazioni che mi hanno procurato D’alema, Finocchiaro e Violante e che hanno pensato a difendere una politica esasperata, loro come tanti altri non hanno mai concluso cose concrete e soprattutto utili al popolo Italiano; non rimpiango quando ero costretto a difendere i vertici solo per spirito di partito; non rimpiango quando la propaganda elettorale sbagliata dell’anno scorso che ha consegnato di fatto ancora una volta le sorti di un’intera popolazione a un affarista spregiudicato e galeotto come Berlusconi. Se poi penso ai tradimenti che si sono verificati per eleggere il Presidente della Repubblica, ho il voltastomaco. Io sarò un fedelissimo del partito democratico e continuerò a vedere le cose con il volto della sinistra riformista. Naturalmente seguirò il cammino di Matteo Renzi: per ora mi affido agli ultimi successi che ha ottenuto al suo carisma, alla sua grande spontaneità e la sua freschezza politica. Spero che conquisti la fiducia di tutta la maggioranza e soprattutto una gran parte degli elettori e che riesca a riformare le grandi questioni che attanagliano il popolo italiano”. ALBERTO PROIA

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close