Senato, passa la fiducia a Renzi

Renzi ottiene la fiducia in Senato: 169 sì. Renzi: “Basta alibi, è il tempo del coraggio”. Il premier: “Arriviamo al 2018 a patto di un cambiamento radicale”. E propone il rilancio della scuola, lo sblocco totale dei debiti delle imprese, il taglio di oltre il 10% del cuneo fiscale, sostegno al lavoro, novità in campo fiscale. Rilancio della scuola e un piano straordinario di edilizia scolastica. Sblocco totale dei debiti della Pubblica amministrazione. Riduzione a doppia cifra del cuneo fiscale. Interventi sul lavoro, con aiuti alle pmi e sussidio di disoccupazione universale. Semplificazione fiscale e riforma della giustizia i punti centrali del discorso del premier Renzi per chiedere la fiducia. A favore votano Pd, Ncd, Scelta civica, Per l’Italia e gruppo Per le autonomie-Psi-Maie. Contrari Forza Italia, Movimento Cinque Stelle, Lega, Sel e Gal. Superato lo scoglio di Palazzo Madama, il governo Renzi si presenta domattina, a partire dalle 10, alla Camera.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi