2 giugno, Festa della Repubblica

2 Giugno: ricorrenza della Festa della Repubblica italiana. La corona di alloro deposta all’Altare della Patria dal capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha dato il via alle celebrazioni per la Festa della Repubblica. Alla cerimonia, aperta dall’Inno di Mameli, erano presenti tra gli altri i presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, il premier Matteo Renzi, il presidente della Corte Costituzionale Gaetano Silvestri, il ministro della Difesa Roberta Pinotti, i vertici delle forze armate e il sindaco di Roma Ignazio Marino. A chiudere le celebrazioni, le Frecce Tricolori che hanno sorvolato la Capitale. Il capo dello Stato a Piazza Venezia per deporre la corona di alloro. Poi la parata ai Fori Imperiali: “Forze armate meritano profondo apprezzamento”. Applausi e foto per il premier: “Teniamo duro”

 

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi