Il garante idrico risponde al quesito PD sulla situazione Acea

acquaIl PD di Frosinone informa che il Garante Regionale del Servizio Idrico ha risposto alla segnalazione avanzata dal PD provinciale tramite il segretario Costanzo sugli arretrati 2006-2011 e sul deposito cauzionale. Ecco di seguito la risposta: “In qualità di Garante del S.I.I. sono a conoscenza della situazione che si è venuta a creare in ATO 5. Sono stati richiesti chiarimenti alla società di gestione, che, alla luce degli accadimenti, sono giudicati insufficienti da questo Garante. Per tale motivo è stata convocata la Consulta degli Utenti e Consumatori del S.I.I. per esaminare la situazione creatasi in ATO 5 e valutare le eventuali iniziative da intraprendere. Alla riunione sono stati invitati anche la Autorità per l’energia Elettrica e il Gas e ATO 5 (società di gestione). Sarà nostra cura tenervi aggiornati ed informati relativamente agli esiti degli incontri. Rimango a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, distinti saluti. Il Garante Regionale del S.I.I. Avv. Raffaele Di Stefano”. Dunque il Garante convocherà la Consulta degli Utenti e Consumatori del Si per esaminare la situazione e valutare iniziative da intraprendere. Simone Costanzo, segretario provinciale del PD, commenta: “Credo che questo sia il PD che piace ai cittadini, un partito che si interessa con competenza di una problematica complessa e seria e propone anche delle soluzioni, interpellando le massime autorità. Ora, dopo questo primo responso del Garante Regionale del SII e in attesa dell’esito della Consulta degli Utenti e Consumatori e del pronunciamento dell’Autorità Nazionale per l’Energia, il Gas e il Sistema idrico Integrato (Autorità interpellata sempre dal PD sulla vicenda specifica dell’Acea Ato 5), l’Acea valuti la sospensione del recupero del conguaglio tariffario 2006-2011 e del deposito cauzionale. Il partito democratico della federazione provinciale continuerà a seguire la vicenda e a fornire assistenza ai cittadini, grazie all’impegno encomiabile dei circoli comunali”.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi