Anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati, il PD di Frosinone prende posizione netta

anagrafepubbNell’ultima assemblea provinciale PD di Frosinone è stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato da Alberto Festa riguardante l’anagrafe degli eletti. E’  bene ricordare che il nostro Circolo PD di Fontana Liri si è battuto con forza su questo tema, fondamentale per la trasparenza e per l’affidabilità dei candidati e degli amministratori. Infatti il nostro Circolo PD ha più volte sollecitato, sia con riunioni di Partito che tramite volantini pubblici, l’amministrazione comunale di Fontana Liri ad approvare un ordine del giorno in merito. Dopo mesi di attesa, il Circolo ha presentato, tramite 4 consiglieri comunali PD, una richiesta di ordine del giorno e di convocazione del consiglio comunale su questo tema: purtroppo abbiamo dovuto registrare la bocciatura del consiglio comunale della nostra proposta sull’anagrafe pubblica degli eletti, peraltro avvenuta con voto segreto.

Di seguito riportiamo l’ordine del giorno approvato dal PD di Frosinone all’unanimità, proposta che noi condividiamo e sosteniamo.

L’Assemblea Provinciale del Partito Democratico della Provincia di Frosinone, viste le sconcertanti vicende che in questi giorni interessano la vita amministrativa della Città di Roma e diversi amministratori e dirigenti politici di livello regionale e nazionale; considerato che, in un momento così difficile per il tessuto socioeconomico del paese, sia importante garantire la massima trasparenza al fine di conservare all’azione politica la credibilità indispensabile per attuare scelte ed indirizzi utili a favorire crescita e cambiamento; considerato che l’interesse primario dei cittadini dev’essere al centro dell’attività di ogni iscritto; approva il seguente ordine del giorno: “La Commissione di Garanzia Provinciale per attivare e gestire le anagrafi patrimoniali, a norma dell’art. 40 comma 6 dello Statuto Nazionale, è invitata a raccogliere tempestivamente le posizioni reddituali 2013 relative a tutti gli eletti e le elette iscritti/e al PD in Provincia di Frosinone e/o nominati nelle giunte e negli enti intermedi. L’anagrafe degli amministratori, da aggiornare annualmente, dovrà contenere situazione patrimoniale, tipologia d’impiego, incarichi professionali in essere e posizioni reddituali. Inoltre, tutti gli eletti e le elette iscritti/e al PD in Provincia di Frosinone e/o nominati nelle giunte e negli enti intermedi, sono invitati a garantire la massima pubblicità degli atti amministrativi che contribuiscono ad approvare attraverso la pubblicazione online degli stessi e, più in generale, sostenendo l’applicazione estensiva ed integrale dell’attuale quadro normativo in materia di regole di trasparenza (Legge n. 190 del 6 Novembre 2012 e D. Lgs. n. 33 del 14 Marzo 2013 come riassunti dalla Circolare del Ministero per la pubblica amministrazione e la semplificazione amministrativa del 14 Febbraio 2014 e da tutte le successive modifiche ed integrazioni)”.

“Le donne e gli uomini del Partito Democratico ispirano il proprio stile politico all’onestà ed alla sobrietà. Mantengono con i cittadini un rapporto corretto, senza limitarsi alle scadenze elettorali. Non abusano della loro autorità o carica istituzionale per trarne privilegi; rifiutano una gestione oligarchica o clientelare del potere, logiche di scambio o pressioni indebite”. Codice etico del Partito Democratico Art. 2 Comma 5

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close