Buschini: “Approvato il bilancio regionale, più equità e più sviluppo”

buschApprovata la finanziaria regionale per il 2015. La Regione Lazio ritorna a programmare nei tempi giusti, entro il 31 dicembre 2014, il bilancio di previsione per l’anno successivo, come una Regione che si rispetti. “Con l’approvazione del bilancio avvenuta questa notte in Consiglio regionale, e’ stata decisa dall’amministrazione guidata da Nicola Zingaretti l’esenzione dall’addizionale ‪‎Irpef‬ per circa due milioni di contribuenti che guadagnano fino a 28 mila euro a cui vanno aggiunti, importante novità per il 2015, altri 350 mila cittadini con reddito fino a 35 mila euro e i nuclei con almeno tre figli fino a 50 mila euro. In sostanza, a non pagare l’addizionale Irpef, sara’ circa l’80% dei contribuenti del Lazio grazie ad un provvedimento finanziato con 200 milioni e attuato per venire incontro alle fasce meno abbienti della popolazione”.
Queste le dichiarazioni del presidente della commissione Bilancio, Mauro Buschini, a margine dell’approvazione del bilancio 2015 da 16 miliardi, di cui 11 di sanità e 575 milioni di quota tpl e altre risorse per investimenti sul sociale, sicurezza, cultura, turismo, mobilita’ e lavoro.
“Saranno previsti- ha spiegato Buschini- quasi 100 milioni per l’edilizia scolastica, 55 milioni nel triennio per la ricerca, investimenti per la cultura, l’aumento di 12 milioni per le risorse destinate alle politiche sociali e al welfare. Ai fondi regionali si affiancheranno quelli europei 2014-2020 che saranno utilizzati per la mobilita’ con l’acquisto di nuovi treni, per agire su emergenze come il rischio idrogeologico, per i rifiuti, per la bonifica di aree come la Valle del Sacco per la quale saranno stanziati 16,5 milioni. Attenzione particolare e’ stata dedicata al tema del lavoro: saranno investiti fondi per il mondo delle start-up innovative (4,5 milioni per il 2015-2017), creative (1,5 milioni di euro l’anno per il prossimo triennio) e agricole con il fondo europeo per lo sviluppo rurale destinato ai giovani per creare imprese agricole. Proseguiremo il lavoro di spending review continuando l’opera di razionalizzazione e di efficientamento della Regione. Una manovra finanziaria che mira a una maggiore equità e ad un nuovo sviluppo”.
E’ stato approvato in Aula anche un ordine del giorno, a firma di Buschini e Bianchi, per il miglioramento della tratta ‪#‎ferroviaria‬ Cassino-Frosinone-Roma.
“Dopo aver affrontato la stagione del risanamento dell’enorme debito di una Regione ereditata sull’orlo del default- ha concluso- ora inizia la sfida del lavoro, della crescita e di una minore pressione fiscale per le fasce più bisognose. Il mio grazie va al Consiglio regionale per questa approvazione, all’assessore al Bilancio, Alessandra Sartore, e al presidente Nicola Zingaretti per il lavoro svolto per il nostro territorio”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close