Incendio all’ex Cemamit di Ferentino

incendioIncendio all’ex Cemamit di Ferentino. Preoccupazione poichè circa 4.000 metri quadrati di capannoni coperti di amianto rischiavano di finire in cenere. Fortunatamente i vigili del fuoco hanno contenuto le fiamme, ed evitato gravissimi danni ambientali e alla salute dei cittadini. Sì perché la ex Cemamit, infatti, è un’azienda tristemente nota nel basso Lazio: ha prodotto amianto fino a una decina di anni fa e oramai in disuso non è stata mai bonificata. La guardia di finanza di Frosinone nel 2009 ha denunciato e successivamente il tribunale li ha condannati, sette ex dirigenti della fabbrica. L’accusa per tutti è stata quella di omicidio colposo plurimo. Ventisette sono stati gli operai deceduti per asbestosi, la malattia polmonare provocata dal continuo contatto con le molecole di amianto. Gli scarti liquidi del pericoloso metallo sono stati invece, secondo le indagini della finanza, smaltiti sottoterra attraverso canali abusivi che poi scaricavano nel fiume Sacco.

Le fiamme, questa mattina, si sono sviluppate all’interno dell’opificio che fino a 15 anni fa produceva profilati in cemento amianto. Il denso fumo ha invaso il territorio circostante per un raggio di almeno 3 chilometri e il timore che si possa trattare di un fumo nocivo, proprio per via della massiccia presenza di asbesto nel perimetro dell’azienda, ha consigliato di chiudere un tratto di superstrada Ferentino Sora e tutte le strade del circondario.

PREFETTURA: La nube di fumo che si è sprigionata stamani per un incendio di rifiuti nel piazzale dell’ex fabbrica di amianto Cemamit di Ferentino, nel Frusinate, non è tossica. Lo comunica il prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, tranqullizzando i residenti. La zona davanti all’ex sito è stata vietata per consentire gli interventi dei vigili del fuoco e le verifiche del personale di Arpa Lazio, che procederà comunque a ulteriori accertamenti.

VIGILI DEL FUOCO: Nessun allarme ambientale all’ex Cemamit di Ferentino, nel frusinate. Lo assicurano i vigili del fuoco informando che l’incendio verificatosi nell’ex sito, dove si produceva amianto fino a una decina di anni fa, ha interessato solo pochi rifiuti nell’area esterna del piazzale. L’incendio è stato spento senza interessare i capannoni che si estendono per circa quattromila metri quadrati con copertura di amianto.

Notizie di lunghe code sulla Superstrada Sora-Ferentino, dove la polizia è impegnata a far uscire i mezzi in transito all’ altezza del bivio per Tecchiena.

 

(la foto è stata presa dal Sito del quotidiano Il Messaggero)

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close