Operazione Artemide

bombaDomenica 15 Marzo: è il giorno dell’operazione “Artemide”. Ovvero, le operazioni di rimozione di una bomba della Seconda Guerra Mondiale di 500 libbre, rinvenuta in località Fonte Cupa, a Fontana Liri.

Massiccia la macchina organizzativa allestista dalla Prefettura di Frosinone: alle 8.00 suoneranno le sirene per ricordare alla citta dinanza – circa 6.000 le persone interessate – di abbandonare l’area in questione; alle 9.00 saranno chiuse le strade di accesso all’area; alle 10.00 inizierà il controllo dell’area da parte delle Forze dell’Ordine; alle 10.30, inizierà il lavoro degli artificieri, che dovrebbe concludersi nel giro di un’ora.
Predisposto il servizio antisciacallaggio dalle forze dell’ordine per evitare furti nelle abitazioni lasciate incustodite.

L’area interessata dalle operazioni riguarda porzioni di territorio dei Comuni di Arpino, Fontana Liri e Monte San Giovanni Campano, ricadenti nell’area di 1800 metri dal residuato bellico.
Queste le aree interessate del comune di Fontana Liri:
via giannetti, via aracuccione, via cafenna, via braccio d’arpino, via cipollitti, via chiaia romana, via casella, via cuzzitti, via fontecupa, via garracini, via muraglione, via napoleone, via pantano, via piccionera, via quicquari, via san paolo, via san salvatore, via starnella, via tillo, via valletta.
Tre le strutture comunali messe a disposizione dei cittadini: centro sociale polivalente; pallone tensostatico; ex scuola elementare San Salvatore.

Alle ore 11:02 la Prefettura di Frosinone comunica tramite la propria pagina facebook: “attività di depolettamento completata con successo senza danni”.

Questo era il cronoprogramma della giornata, rispettato in pieno:

ORE 8.00 Le sirene di tutti i mezzi di soccorso suoneranno per

ricordare alla cittadinanza di abbandonare l’area interessata.
ORE 9.00 Chiusura delle strade di accesso all’area. Sarà vietato
l’ingresso, si potrà solo uscire dall’area di evacuazione.
ORE 10.00 Termine delle operazioni di evacuazione e inizio del controllo dell’area da parte delle Forze dell’Ordine.
Dopo le 10,00 chiunque verrà trovato all’interno dell’area da evacuare sarà allontanato.
Il rispetto degli orari è fondamentale per consentire di terminare le operazioni nei tempi previsti.
Inizio operazione di disinnesco
ORE 10:30 Una volta che l’area sarà stata evacuata inizierà il lavoro degli artificieri. L’inizio delle operazioni di disinnesco della bomba sarà segnalato dal suono delle sirene di tutti i mezzi di soccorso.

bomba3

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close