Bufale: si tratta delle notizie false che vengono diffuse ad arte solo per cercare pubblicità tra gli utenti.

bufalaGrazie al “cacciatore di bufale informatiche” Paolo Attivissimo vi presentiamo le ultime bufale oggi in circolazione.

Sul sito dell’NSA c’è un documento datato 1969 dal titolo Key to The Extraterrestrial Messages (“Chiave ai messaggi extraterrestri”): questo dimostra che gli Stati Uniti sono in contatto da tempo con gli alieni. Si tratta semplicemente del titolo di un esercizio semiserio di crittologia, un divertissement per appassionati e professionisti dei codici. Anche i crittologi hanno il senso dell’umorismo.

Modella russa tinge di rosa il gatto per adattarlo al vestito, il gatto muore. Il gattino è vivo e la storia è già stata smentita dalla TV russa. L’intervista è stata inventata da un sito satirico.

A fine 2014 un uomo si è visto negare dalla Prefettura di Milano il rinnovo della patente di guida perché gli mancano i “requisiti psicofisici richiesti” in quanto è omosessuale. La vicenda è stata riportata da numerosissimi giornali e ha portato a un’interrogazione parlamentare.
La fonte originale della notizia è l’associazione Agitalia, che è una fabbrica di bufale.

Le mele bio vendute in alcuni supermercati sono rivestite di un materiale ceroso infiammabile che non può essere naturale e quindi le mele bio non sono in realtà bio. La patina è prodotta naturalmente dalla mela per proteggerla dai patogeni e rallentare la perdita d’acqua dal frutto.

Molte oggi sono diffuse anche su Facebook.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close