Provincia, approvato lo statuto

provinciafrCon 64 voti favorevoli e tre contrari su 67 presenti a Palazzo Jacobucci nei giorni scorsi è stato approvato lo Statuto della nuova Provincia di Frosinone.
Si tratta dell’atto formale che dà il via al nuovo Ente di Area Vasta. Una partecipazione importante quella dei sindaci in occasione del primo incontro dell’Assemblea, organismo centrale nel progetto di riforma delle Province indicato nella legge 56/2014. All’assemblea ha partecipato anche il neo sindaco di Fontana Liri Gianpio Sarracco (voto favorevole). “Voglio ringraziare i sindaci che hanno partecipato all’assemblea di oggi – ha dichiarato il Presidente Pompeo – testimoniando grande attenzione verso un ente che, pur nel processo di riforma ancora in atto della governance territoriale, è centrale nel rappresentare le esigenze di questa comunità”. “Nello specifico dello Statuto – ha concluso Pompeo – l’Assemblea ha recepito il documento già approvato dal Consiglio provinciale e che è stato strutturato per assicurare i principi della funzionalità, dell’efficienza e nel rispetto della spending review indicata dal legislatore. Lo Statuto, che definisce il riparto delle competenze insieme al Regolamento approvato dal Consiglio, ufficializza la nascita del nuovo Ente di Area Vasta, nel quale la collaborazione con il territorio e con i sindaci in particolare,diventa essenziale per tutelare, promuovere e valorizzare gli interessi dei nostri cittadini”.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi