Nota del segretario provinciale PD Simone Costanzo per l’equità sociale

costanzoMeno Irpef, Più Equità Sociale e nuove agevolazioni per famiglie numerose e con diversamente abili a carico.

Nota del segretario provinciale PD di Frosinone Simone Costanzo.
Viste le numerose criticità finanziare lasciate dal Centrodestra alla Regione Lazio e i tagli dei trasferimenti statali i cittadini laziali hanno corso il rischio di vedersi aumentata l’aliquota irpef dal 2,33 al 3,33 %. Per fortuna per numerosi contribuenti, grazie alle esenzioni approvate dall’amministrazione Zingaretti, questo pericolo è stato scampato.
Infatti, nei giorni scorsi il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato la proposta di legge n. 261 che esonera dall’aumento i cittadini/contribuenti con reddito fino a 35mila euro e quelli con reddito non superiore a 50mila euro e con tre figli a carico. Esenzioni previste anche per i nuclei familiari con reddito fino a 50 mila euro con a carico uno o più figli portatori di handicap. Inoltre, i contribuenti con un reddito compreso fra 28mila euro e 35mila euro godranno di una riduzione del prelievo fiscale, rispetto a quanto dovuto per l’anno d’imposta 2014, quantificabile in 97 euro pro capite.
Grazie a queste misure circa un milione e 500mila contribuenti non saranno gravati dagli aumenti e a questi bisogna aggiungere oltre 800mila cittadini con reddito inferiore ai 15mila euro già esclusi dal prelievo aggiuntivo.
Un’ulteriore azione dell’amministrazione Zingaretti che va nella direzione di alleggerire il prelievo fiscale, dando importanza alle famiglie con più difficoltà e quindi numerose o con disabili. A nome della federazione provinciale del PD di Frosinone mi complimento con il Presidente della Giunta Zingaretti, con il Presidente del Consiglio Leodori, con Mauro Buschini, Presidente della Commissione Bilancio che tanto ha lavorato per raggiungere questo risultato e con Daniela Bianchi, consigliera regionale PD.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close