In ricordo di Paolo Borsellino

borselinoIl 19 luglio 1992 in un attentato mafioso persero la vita il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della polizia di Stato. Si è svolta la cerimonia commemorativa all’interno del Giardino della memoria a Palermo.

“Il Giardino della Memoria – ha detto Manfredi Borsellino – è ormai uno dei simboli della legalità e della vera lotta alla mafia dove i cronisti e i magistrati spendono energie sane e saldi valori per allontanare da questa terra il cancro della mafia. Questo luogo è importante perché teatro al pari di via D’Amelio di visite di scolaresche che imparano a non disperdere la memoria”. “Ricordo – ha proseguito – che il primo albero piantato in questo Giardino è stato proprio quello dedicato a mio padre e agli agenti trucidati quel terribile giorno. In questo momento vorrei spendere parole di elogio e di apprezzamento per quella gente comune e quei bambini che anche quest’anno, sfidando il caldo e rinunciando ad una domenica al mare, si daranno appuntamento nel luogo della strage e lì dove mio padre è nato, in piazza Magione”. L’albero dedicato alle vittime della strage di via D’Amelio è l’unico, nel Giardino di Ciaculli, che reca una frase: “Nell’ anniversario dell’eccidio di via D’Amelio, un albero per radicare nei nostri cuori la memoria del sacrificio di tutte le vittime di ‘Cosa nostra’”.

“Non dimentichiamo mai l’eroismo di Paolo Borsellino e di Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Cosina e Claudio Traina”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Matteo Renzi, nel giorno dell’anniversario della strage di Via d’Amelio.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close