L’Ape Biblioteca

apeRecentemente Repubblica ha raccontato la bella storia di Antonio La Cava, ex insegnante di scuola elementare, che ha trasformato la sua Ape in una biblioteca ambulante, e che ogni giorno gira lungo le strade della Basilicata prestando (o regalando) libri a bambini e ragazzi. “Ho speso la mia vita con i giovani, invitandoli alla lettura, e oggi ho deciso di portare i libri a loro direttamente“, ha spiegato l’ex maestro, che da ormai 14 anni va in giro con il suo “Bibliomotocarro” (che può ospitare fino a 700 libri).Argomenta Antonio La Cava: “Come cittadino e come maestro mi amareggiava l’idea di invecchiare in un Paese di non lettori. Perché è questo è un rischio che corriamo. Il bibliomotocarro nasce per richiamare l’attenzione su questo pericolo: non possiamo fare a meno della gioia, dell’attualità, della forza di un libro. Al netto dell’insostituibile presenza delle nuove tecnologie, che sono fondamentali per capire il senso del mondo”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close