Offerte di lavoro

offerteVi riportiamo alcune offerte di lavoro (sito concorsi.com).
POSTE

Vi informiamo che sono state aperte le candidature per la posizione di portalettere.Si ricerca tale figura su tutto il territorio nazionale e si potrà presentare domanda fino al 30 settembre, fermo restando che è sempre possibile inviare la propria candidatura. Per quanto riguarda i requisiti, non si discostano da quelli degli anni precedenti:

Essere in possesso del diploma con voto non inferiore a 70 su 100 o di una laurea triennale, indipendentemente dall’indirizzo, con votazione non inferiore a 102/100. Nel momento in cui inviate la candidatura fate attenzione ad indicare il voto del diploma o della laurea, perché nel caso in cui non verrà specificato verrete automaticamente esclusi dalla selezione;
Essere in possesso della patente di guida. In tal senso, teniamo a sottolineare che sarà effettuata una prova con il motomezzo aziendale. Il superamento della prova è essenziale per essere assunti;
Essere in possesso del certificato medico generico di idoneità al lavoro.
Poste Italiane: invio cv e info utili
Poste Italiane offre un contratto a tempo determinato a partire da novembre 2015. La durata del contratto e il numero dei candidati assunti varierà a seconda delle esigenze dell’azienda. Le selezioni partiranno da ottobre, quindi vi consigliamo, a partire dal mese indicato, di controllare periodicamente la posta elettronica, e anche la posta indesiderata o spam. Vi sarà inviata una mail che vi indicherà l’indirizzo al quale dovrete collegarvi per poter affrontare il test attitudinale online. Per chi riuscirà a superare il test, dovrà sostenere un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo aziendale.

Inviare il cv a Poste Italiane è molto semplice. Sarà sufficiente scrivere sul motore di ricerca ‘Poste Italiane lavora con noi’ e cliccare sul primo risultato. Successivamente si aprirà una schermata dove vengono indicate le posizioni aperte dell’azienda, cliccate sull’offerta di lavoro dove volete candidarvi, e, infine, cliccate su ‘Candidati’.

POSTE
Poste Italiane ricerca in tutta Italia candidati che hanno conseguito la laurea in ingegneria gestionale o meccanica con voto non inferiore a 102. Inoltre, il titolo di laurea non dovrà essere conseguito da più di un anno. Gli altri requisiti essenziali per potersi candidare sono una buona conoscenza dell’inglese e un’ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation. Per verificare gli ulteriori requisiti richiesti, vi consigliamo di collegarvi al sito alla sezione: ‘Lavora con noi’. L’azienda offre uno stage della durata di 6 mesi con un rimborso spese di 600 euro. Il candidato dovrà occuparsi dell’ottimizzazione dei processi operativi e logistici.

L’ultima posizione aperta è nel settore delle operations come addetto alla produzione. La figura è richiesta a Milano, Roma e a Genova. In tal caso, Poste Italiane, data la richiesta, ha indicato come data di scadenza per potersi candidare il 6 settembre. Il contratto sarà di 6 settimane, e i requisiti richiesti sono i seguenti:

Diploma di scuola superiore con voto non inferiore a 70 su 100 o laurea, anche triennale, con voto minimo di 102.
Inoltre, si richiede precisione e capacità di lavorare in gruppo.

Poste Italiane: come inviare il cv
Candidarsi a Poste Italiane è molto semplice. Sarà sufficiente registrarsi alla piattaforma, inserire i propri dati anagrafici, i titoli conseguiti, allegare il cv e candidarsi all’offerta di lavoro a cui si vuole concorrere.

FERROVIE
Tutti coloro che sono interessati a candidarsi per questo genere di proposta, possono collegarsi al portale ufficiale di Ferrovie dello Stato Italiane, registrate il proprio profilo e compilare il formulario nella sezione ‘Lavora con noi’. Il formulario può essere realizzato in qualsiasi momento, anche se non ci sono ricerche urgenti in corso perchè le selezioni per tutti i 500 posti di lavoro che si prevede di inserire in azienda partiranno dai profili registrati sul sito. Dopo aver stretto l’accordo sindacale con le associazioni di categoria, il Gruppo sta programmando la fase operativa delle selezioni. Inserire il curriculum sul sito è molto importante, perchè sarà cura dell’Azienda convocare i soggetti con profili idonei alle posizioni ricercate, ma mano che emergerà l’esigenza di ampliare l’organico. Oltre a inserire il curriculum spontaneamente, ci si può candidare ad una ricerca di personale già attiva.

Il 2016 potrebbe segnare una svolta nel mondo del lavoro. Lavorare nelle Ferrovie dello Stato Italiane potrebbe non essere più un sogno dal momento che il grande gruppo è alla ricerca di nuovi dipendenti. Ad oggi, ha già in fase di assunzione 250 nuovi addetti, ma ne dovrebbe assumere altri 500, in particolare in area manutenzione di RFI, società dell’infrastruttura del Gruppo FS Italiane.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi