E’ morto il regista Ettore Scola

E’ morto Ettore Scola. Il grande regista aveva 84 anni. Con i suoi capolavori, da “C’eravamo tanti amati” a “Una giornata particolare” a “La terrazza”, ha raccontato l’Italia. l’ultimo grande maestro della commedia italiana. Aveva 84 anni. Il grande regista si è spento del reparto di cardiochirurgia del Policlinico di Roma.
L’esordio alla regia avvenne nel 1964 con il film “Se permette parliamo di donne” con Vittorio Gassman. Il successo arrivò con “C’eravamo tanto amati”, film che ripercorre un trentennio di storia italiana dal 1945 al 1975 attraverso le vicende di tre amici interpretati da Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Stefano Satta Flores, tutti innamorati di Luciana (Stefania Sandrelli). Il film è un capolavoro che lo consacra definitivamente tra i grandi del cinema italiano regalandogli anche la fama internazionale. Seguono altri titoli imprescindibili quali Brutti, sporchi e cattivi (1976), con cui vinse il premio per la regia a Cannes, e “Una giornata particolare” (1977) con Sophia Loren e Marcello Mastroianni, forse la pellicola di Scola più acclamata anche all’estero. Da ricordare che il film “Splendor”, girato ad Arpino con Marcello Mastroianni, è stato diretto proprio da Ettore Scola.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi