La Web tv diocesana compie un anno (Sora-Aquino-Cassino-Pontecorvo)

Il 18 Gennaio 2016 la web tv diocesana ha compiuto un anno. Era il 18 gennaio 2015, quando in occasione della premiazione del concorso Clicca il presepe, indetto dalla Pastorale digitale, la Basilica di San Domenico Abate, in Sora, si rese cornice di un evento che ha segnato la storia della nostra realtà diocesana, che muoveva i suoi primi passi dopo l’unione con la diocesi di Cassino. “Un altro passo verso l’innovazione comunicativa”, un ulteriore messa a fuoco oggi, a distanza di un anno, dell’ideale trasmessoci dal nostro vescovo Gerardo, ossia di una comunicazione che si rende rete allo scopo di mettere in comunione. Tanti gli eventi, trasmessi in diretta streaming, che hanno caratterizzato la crescita della web TV: la Messa crismale, gli eventi da Canneto, i numerosi convegni alcuni trasmessi in contemporanea anche sul sito di Firenze 2015, la collaborazione con l’emittente Radio Gioventù offrendo l’audio della diretta il giorno della ordinazione di don Thomas Jerez, fino alla diretta in occasione delle aperture delle Porte Sante nella Diocesi. E di nuovo domenica prossima, in diretta dal Palazzo ducale di Atina l’incontro degli operatori della comunicazione Comunicare la misericordia, dalle ore 17.00, durante il quale si svolgerà anche la premiazione dei presepi risultati vincitori della seconda edizione del concorso digitale. Per questo importante servizio reso alla comunità, di cui usufruiscono anche tanti nostri conterranei che risiedono all’estero, il grazie corale va alla “mascotte” del team della Pastorale digitale, al più giovane ma allo stesso tempo un vulcano di energie sempre in prima linea per offrire il suo lavoro, Francesco Marra, che ha trascinato in questa avventura anche il suo papà Gianni e il nonno Rocco che collaborano nella realizzazione delle dirette dietro la macchina da presa. Un anno in cui è cresciuto l’impegno e allo stesso tempo si cerca di crescere nel rendere un servizio sempre di maggior qualità che sappia coinvolgere e mostrare il volto bello di una Chiesa viva che cammina insieme al suo Pastore, traendo forza e vigore innanzitutto dall’Eucaristia e dalla Parola, oltre che dai tanti eventi che costellano il nostro cammino.

(Carla Cristini)

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close