Carta cultura

cartaculturaNella legge di stabilità 2016 è prevista la Carta Cultura per i neo 18enni: 500 euro da spendere per ingressi a teatro, cinema, musei, mostre e altri eventi culturali, spettacoli dal vivo, per l’acquisto di libri e per l’accesso a monumenti, gallerie e aree archeologiche e parchi naturali.

La carta acquisti giovani per la cultura spetta a tutti i cittadini italiani o di altri Paesi membri dell’UE che risiedono in Italia, che compiono 18 anni nel 2016.

La carta, in formato elettronico e dell’importo massimo di 500 euro, potrà essere utilizzata per ingressi a teatro, cinema, musei, mostre e (altri) eventi culturali, spettacoli dal vivo, per l’acquisto di libri e per l’accesso a monumenti, gallerie e aree archeologiche e parchi naturali.

Per le modalità di assegnazione e di utilizzo si attende un DPCM, di concerto con il Ministro dei beni e delle attività culturali e il Ministro dell’economia e delle finanze, entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore della legge.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi