Scia, obbligo di presentazione online

La segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), introdotta in Italia dalla legge 30 luglio 2010 n. 122, d’ora in avanti potrà essere presentata solo online.

La sezione di Bari del Tribunale amministrativo per la Puglia ha stabilito, nella la sentenza del 16/10/2015, n. 1330, l’inammissibilità di una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) edilizia presentata in formato cartaceo, poichè la modalità corretta di presentazione, prevista dal legislatore, è solo ed esclusivamente quella in formato telematico. I giudici ammnistrativi pugliesi hanno chiarito che la presentazione su supporto cartaceo all’ufficio tecnico comunale diverso dal SUAP di una SCIA per attività produttive va rigettata, in quanto non si configura come SCIA. La presentazione telematica allo Sportello è l’unica possibilità per riconoscere validità alla segnalazione e, di conseguenza, poter procedere alla relativa istruttoria.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi