Lo stemma di Fontana Liri

Grazie ad un lavoro attento e meticoloso dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Gianpio Sarracco, anche grazie alle sollecitazioni ed osservazioni del membro del direttivo PD Domenico Grossi, è stato ripristinato il corretto stemma del nostro comune. La buona gestione del paese passa anche dal profondo rispetto e studio della storia. Lo stemma, come abbiamo più volte spiegato nel nostro sito, era stato concesso da Mussolini nel 1929 e poi non si sa per quale motivo inspiegabilmente modificato negli anni, tanto che oramai era opinione diffusa che il nostro stemma fosse bianco ed azzurro e vi fosse ritratta una fontana. Ebbene, andando a fondo, abbiamo verificato che il colore era Rosso e bianco e la fontana completamente diversa e di color argento. Il Presidente del consiglio comunale Sergio Proia sta predisponendo la documentazione completa per la concessione del Gonfalone: intanto, grazie ad una sua ricerca storica su foto antiche, siamo riusciti a ritrovare alcune foto in cui si intuisce chiaramente che il vecchio stemma era effettivamente quello (non che vi fossero dubbi!). Resta il mistero su come, perchè e quando è stato sostituito e modificato arbitrariamente. Come spiega Sergio Proia, in questa foto degli anni trenta si vede il nostro stemma di colore molto scuro, sicuramente rosso.

fontanastorica2fontanastorica

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi