GAL Terre di Argil

fontanaliricepranoSi è svolta Sabato 23 Aprile, presso la sala consiliare di Ceprano, la conferenza stampa di presentazione del Gal Terre di Argil. Presenti il sindaco di Ceprano Marco Galli ed il Vicesindaco Vincenzo Cacciarella, il vicesindaco di Arce Gianfranco Germani, il vicesindaco di Arnara Adriano Roma, il sindaco di Castro dei Volsci Massimo Lombardi, il sindaco di Fontana Liri Gianpio Sarracco, il sindaco di Pastena Arturo Gnesi, il sindaco di Pofi Tommaso Ciccone, il sindaco di Santopadre Giampiero Forte, il sindaco di Torrice Alessia Savo. Per imprevisti non hanno potuto prendere parte alla conferenza stampa il sindaco di Colfelice Bernardo Donfrancesco ed il sindaco di Pico Ornella Carnevale. Undici comuni aderenti, più un dodicesimo in forse (Roccadarce) ed anche tre altri comuni possibili aderenti della provincia di Latina. Il coordinatore del Gal è il dott. Enzo Carlevale. Il Gal Terre di Argil (deve il suo nome all’Homo cepranensis, il reperto che venne scoperto il 13 marzo 1994 dall’archeologo Italo Biddittu) vuole essere uno strumento per intercettare fondi europei ma soprattutto un sistema di azioni sinergiche per rilanciare il territorio puntando su turismo e soprattutto agricoltura.

Il Comune di Fontana Liri ha aderito nell’ultimo consiglio comunale al Gal, ed ha anche già svolto una prima assemblea pubblica presso l’aula consiliare: un evento di animazione territoriale finalizzato alla presentazione del costituendo il GAL Terre di Argil. All’appuntamento hanno partecipato cittadini, istituzioni e associazioni locali che non hanno mancato l’opportunità di manifestare il proprio interesse per le opportunità offerte dalla misura 19 del PSR Lazio 2014-2020 da un lato, all’altro hanno dipinto un quadro composito e trasversale di punti di forza e punti di debolezza del territorio.

gal2 gal3 gal4 gal5 gal6 gal7

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi