Mafia

mafiaNel Lazio operano 92 organizzazioni criminali, un numero in aumento rispetto al 2015, in cui erano stati censiti 88 gruppi. E’ quanto si evince dal Rapporto ‘Mafie nel Lazio’ dell’Osservatorio tecnico-scientifico per la sicurezza e la legalita’ della Regione, in collaborazione con Libera, presentato alla Casa del Jazz dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dal presidente dell’Osservatorio, Gianpiero Cioffredi, alla presenza del procuratore aggiunto della Repubblica, Michele Prestipino e del comandante dei Carabinieri del Lazio, gen. Angelo Agovino. Il volume, composto di oltre 200 pagine, e’ il resoconto delle principali inchieste giudiziarie sulle organizzazioni criminali nel Lazio, dei documenti istituzionali e degli interventi pubblici sul fenomeno mafioso, attraverso il volto violento dei clan. Il rapporto è stato presentato alla Casa del Jazz dal presidente dell’Osservatorio Gianpiero Cioffredi, alla presenza del procuratore aggiunto della Repubblica Michele Prestipino e del comandante dei Carabinieri del Lazio gen. Angelo Agovino e del Capo del secondo reparto della Dia Maurizio Calvino. Il volume, composto di oltre 200 pagine, e’ il resoconto delle principali inchieste giudiziarie sulle organizzazioni criminali nel Lazio, dei documenti istituzionali e degli interventi pubblici sul fenomeno mafioso, attraverso il volto violento dei clan.

Secondo il Rapporto le 92 organizzazioni criminali sono ‘famiglie’, cosche e clan che operano in associazione tra loro commettendo reati aggravati dal metodo mafioso. I boss gestiscono nel Lazio business che vanno dal narcotraffico al riciclaggio, dall’usura alle estorsioni. Il Rapporto traccia anche una cronologia delle indagini giudiziarie dell’ultimo anno, tra cui ‘Mafia capitale’, ‘Hydra’, ‘Imitation Game’.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi