Considerazioni del segretario dei GD di Fontana Liri Christian Di Ruzza.

christianIn merito all’ultimo direttivo PD, riportiamo le considerazioni del segretario GD Di Ruzza. Ho votato favorevolmente alla misura dei due vicesegretari e dei due vicepresidenti pur non ritenendola necessaria o influente sul corso dell’attività politica dato che mancano ormai pochi mesi alla scadenza naturale del mandato della segreteria, e poi perchè si riscontra un caso piuttosto singolare di “istruttoria” verso un congresso (dovutosi tenere circa un anno fa) che non vede, ad oggi, prospettarsi un sincero dibattito democratico che segua le necessità del momento, dettate sia dalle urgenze del partito che da quelle del paese. Ho dato piena disponibilità alla costituzione del comitato per il Sì al referendum costituzionale, auspicando un buon coordinamento dentro e fuori dal circolo, molto positiva la volontà di organizzare iniziative nel merito circa le ragioni tanto del Sì quanto quelle del No, iniziative cui i Giovani Democratici non faranno mancare il proprio contributo. Può sembrare un paradosso ma ho ritenuto giusto anche dismettere la sezione di Piazza Trento che ci ha accolto nell’ultimo anno e mezzo, tuttavia è stata una decisione frutto di valutazioni al netto del rapporto fra costo utilizzazione dei locali. Ho comunque ribadito l’importanza cardinale per una sezione di partito (e giovanile) di disporre di una sede, quale essenza dell’essere un circolo. In attesa di soluzioni ho proposto informalmente al sindaco-segretario e al presidente del consiglio comunale (e di circolo) di spingere sulla possibilità di sfruttare gli spazi pubblici lavorando ad un apposito regolamento che consenta il libero accesso a questi a tutte le forze politiche presenti sul territorio; magari a tariffe agevolate ma a prezzi per lo più simbolici per non snaturare il valore del fare politica ed eguagliando sostanzialmente questa attività al noleggio di un campo da calcio. Per spazi pubblici mi riferisco in primis al centro polivalente che, merito di questa maggioranza, è tornato ad essere tale dopo che per troppo tempo è stato esclusivo appannaggio degli anziani. Nei prossimi giorni il circolo dei GD di Fontana Liri presenterà ufficialmente all’amministrazione comunale la sue proposta di regolamento e inoltre anche una bozza di progetto per la riapertura della biblioteca comunale.

Lascia una Risposta








 Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n. 196 del 30/06/2003). Privacy Policy.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi