Sociale, Regione Lazio innovativa

boschi2Dal sito della Regione Lazio. Un modello più aperto, partecipato ed efficace per una nuova stagione dei servizi sociosanitari nel Lazio: con l’approvazione della legge sul ‘Sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali’, il Consiglio regionale ha varato una riforma del settore attesa da 16 anni. Grazie alla nuova legge sono più forti molti impegni in diversi ambiti: tutela della gravidanza e della maternità; sostegno alle famiglie numerose; le politiche a favore dei soggetti con disabilità con reti di sostegno e strutture residenziali; coinvolgimento delle famiglie nell’assistenza domiciliare alle persone anziane; gioco d’azzardo patologico tra le dipendenze da trattare; inclusione dei centri di accoglienza residenziali o diurni; servizi per le donne vittime di violenza; politiche per la famiglia, con sostegno alla maternità e paternità e mediazione familiare; politiche per le persone con difficoltà economiche e lavorative; immigrati e minoranze; finalmente certezze anche per i Comuni con un quadro normativo chiaro che punta alla gestione dei servizi associati.
La Regione ha varato contestualmente un piano di investimenti per 291 milioni di euro, che potrà favorire lo sviluppo e sostenere le famiglie e i giovani. Con questo programma straordinario, mai realizzato finora, sarà possibile estendere i servizi sociali e migliorare la qualità delle prestazioni per essere più vicini ai cittadini e promuovere l’inclusione e il contrasto alla povertà.
Riforme e risorse che evidenziano il processo di cambiamento e di sviluppo del Lazio: vogliamo trasformare i diritti delle persone in realtà concrete.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close