Basta un SI: incontro a Frosinone

bastaunsiOggi, Giovedì 6 ottobre alle ore 18.00, presso l’ Hotel Memmina di Frosinone, ci sarà un incontro sul Referendum promosso dal PD di Frosinone. All’incontro si approfondiranno le tesi del “SI” al referendum e vi sarà la presenza del Sottosegretario alla pubblica amministrazione on.le Angelo Rughetti.

La riforma costituzionale, sulla quale il popolo italiano sarà chiamato a pronunciarsi, è il punto di approdo della serie di riforme prodotte in questa Legislatura. Tutte unite da un filo rosso: fare del nostro Paese una Repubblica più giusta, più semplice e moderna.

Con la fine del bicameralismo perfetto, la trasformazione del Senato in Camera dei territori, la riduzione del numero dei senatori e l’abolizione delle province, si ottengono importanti risultati: un iter legislativo più rapido e snello, un forte e diretto raccordo tra il nuovo Senato e le autonomie locali, una riduzione consistente dei costi della politica.

Le modifiche al Titolo V permetteranno di risolvere i tanti, troppi conflitti di competenza tra Stato e Regioni che oggi creano tensioni tra i diversi livelli di governo e sovraccarico per i Tribunali amministrativi, a garanzia di un più efficace funzionamento della Pubblica Amministrazione e di un migliore rapporto tra i poteri.

Anche per i Comuni la tornata referendaria è un passaggio chiave verso un’epoca nuova. In questi anni gli enti locali hanno subito tagli e vincoli. Da questo anno è cominciato un nuovo corso che si consoliderà con la legge di stabilità per il 2017. Più autonomia, più responsabilità, meno lacci e meno tagli saranno possibili se potremo continuare a contare sulla flessibilità dei conti pubblici guadagnata questo anno in sede europea e che ci ha consentito di eliminare il patto di stabilità, di rifare le scuole, di investire 700 milioni sulle periferie, di investire risorse per combattere la povertà, sbloccare le opere pubbliche, riaprire i contratti di lavoro.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close