Intervista al Sindaco Gianpio Sarracco

Marco Di Rienzo di Idee Avanzate ha realizzato e pubblicato una videointervista al Sindaco Gianpio Sarracco.
Diversi i temi affrontati, riportiamo una sintesi.
Perchè ha votato contro il bilancio della Comunità Montana? La domanda è corretta. Nei giorni scorsi, invece, sono stati veicolati messaggi inesatti, poichè si sosteneva che avevo votato contro dei finanziamenti destinati a Fontana Liri. Io, da consigliere di minoranza della Comunità Montana, ho votato contro il bilancio, poichè vi erano dei punti che non condividevamo, in particolare la costituzione di una fondazione che in un momento come questo meritava una maggiore riflessione, visto che le fondazioni rischiano anche di diventare strumenti di sperpero di denaro pubblico.
Perchè nell’ultima assemblea dei sindaci ha votato per sospendere l’iter della risoluzione contrattuale con Acea? Come ho già spiegato ho scelto la posizione meno popolare ma più responsabile. (invitiamo a leggere l’approfondimento dal titolo “Questione Acea, intervista al Sindaco Sarracco” pubblicato sul nostro sito il 18 ottobre) Link http://www.pdfontanaliri.it/2016/10/18/questione-acea-intervista-al-sindaco-gianpio-sarracco/
Leggiamo che ci sono frizioni all’interno del PD, che conseguenze ci potrebbero essere per l’amministrazione? Di frizioni ce ne sono state, ce ne sono e ce ne saranno sempre all’interno del Circolo poichè l’obiettivo che deve porsi il direttivo è proprio quello di riuscire a fare una sintesi tra le varie anime. Ma l’amministrazione è una cosa ed il Circolo del PD è un’altra: conseguenze, dunque, non ce ne saranno in alcun modo.
Riguardo alle critiche che le hanno rivolto Filippo Capuano e Giuseppe Pistilli? Ritengo che spesso verso questa amministrazione si rivolgono critiche pretestuose. Non ho mai sentito nemmeno citare le attività svolte: i lavori al Castello Succorte, al Centro Polifunzionale, il parcheggio delle Scuole Medie e la Piazza del Mercato, gli spogliatoi del campo sportivo. Addirittura si è denigrata la riduzione del 5% della Tari, che noi siamo riusciti a fare nonostante il bilancio armonizzato che ha ingessato la contabilità degli enti locali e nonostante i 240mila euro di tagli che abbiamo avuto rispetto agli anni precedenti. Così come non capisco come si possa sostenere che il servizio della raccolta differenziata è peggiorato, visto che lo stesso che c’era prima, con l’aumento del passaggio dell’umido.
Iniziative per il commercio?
Stiamo esaminando il bando delle reti di impresa del commercio per capire se abbiamo le possibilità di rispondere e cogliere questa opportunità di sostegno al commercio fontanese.
Giornata ecologica e Convegno Vassallo.
Le iniziative citate sono state promosse da Alessio Bove, Adriano Iafrate, Danilo Lucchetti e Davide Simoni: noi come Comune abbiamo solo patrocinato e sostenuto le iniziative con spirito propositivo e collaborativo.
Ventennale della morte di Mastroianni. Un commento?
Ci sono state delle polemiche sul fatto che Mastroianni in vita sembra non sia stato legato al suo paese natale, ma secondo me è una polemica puerile. Noi dobbiamo essere orgogliosi ed onorati di aver dato i natali all’attore italiano più famoso nel mondo, un nostro figlio illustre. Fermo restando che è tutto da vedere se Mastroianni non era legato a Fontana Liri, visto che la prima figlia si chiama Barbara, come la nostra santa patrona, che in diverse interviste ha sempre rimarcato di essere ciociaro e, soprattutto, vi sono testimonianze dirette di nostri concittadini che lo hanno incontrato in vita e lui li ha sempre salutati come paesani.

2 Risposte a “Intervista al Sindaco Gianpio Sarracco”

  1. andrea

    Ott 24. 2016

    🙄 🤔 😳
    allora se tutto va “benone” …’sta pseudo intervista che scopo ha?
    Mah!

    Rispondi a questo commento
    • PD di Fontana Liri

      Ott 26. 2016

      Nessuno dice che va “tutto benone”, in ogni caso è un modo per informare e spiegare ai cittadini il punto di vista dell’amministrazione comunale. Il suo “pseudo commento”, invece, che scopo ha? Mah. (G.S.)

      Rispondi a questo commento

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close