Fontana Liri 1940-1945: appunti per una storia

Grande successo di pubblico sabato 29 ottobre per la presentazione, presso il Centro Polifunzionale, del libro di Carlo Venditti “Fontana Liri 1940-1945 Appunti per una storia”. In apertura la proiezione di un filmato con foto di fontanesi nel periodo bellico avente quale colonna sonora “La storia siamo noi” di F.De Gregori, poi vi è stato il saluto del sindaco Gianpio Sarracco che ha evidenziato come il libro riporta alla luce come Fontana Liri ha vissuto il periodo della seconda guerra mondiale e quali danni e conseguenze vi sono state. La conferenza, è stata moderata da Marina Veglianti, Presidente della Pro-Loco che ha organizzato l’evento in sinergia con l’Associazione Battaglia di Cassino, il cui Presidente avv. Roberto Molle è stato tra i relatori e nel suo intervento ha rimarcato: “Il lettore è trascinato in prima persona in questi avvenimenti, con un innegabile coinvolgimento emotivo. E quanta attualità possiamo trovare in questi racconti di vita vissuta! Con un linguaggio diretto e semplice, l’autore riesce a raccontarci la Grande Storia attraverso la Piccola Storia, quella di ogni singola per-sona. Questo libro serve a conservare la memoria collettiva di Fontana Liri ma anche quella personale di coloro che sono citati, e che altrimenti sarebbe andata persa. La ricerca dell’autore nasce da un amore viscerale per la sua terra, la sua gente, che passa attraverso una capillare e rigorosa ricerca delle fonti, molte orali, ma sempre supportate da un rigore storico e documentale”. Particolare attenzione ha suscitato l’intermezzo poetico-musicale in cui il Maestro Maurizio Lucchetti ha accompagnato con adeguati brani musicali ha accompagnato Alessia Valletta che ha declamato poesie sul tema della guerra, anche di autori fontanesi (Giulio Sacchetti, Daniela Patriarca, Franca Battista, Sergio Proia). La conferenza si è chiusa con l’appassionato intervento dell’autore, che dopo aver ripercorso le componenti lungo le quali si sviluppa il libro (il Polverificio, il paese e la sua popola-zione, i fontanesi alle armi), ha concluso con un auspicio di pace: “Sarà un grande giorno quando gli occhi dei bambini non vedranno più la guerra. Significherà quel giorno, che i grandi la guerra non la fanno più!”. A margine della conferenza Carlo Venditti ha dichiarato: “Un Evento significativo ed emozionante. Grazie a Marina, Roberto, Antimo (per la parte tecnica, senza il quale nulla sarebbe stato possibile). Grazie ai talenti Maurizio e Alessia: con l’emozione che hanno creato nei presenti sono stati il valore aggiunto! Grazie a tutti i presenti!”. Il Sindaco Gianpio Sarracco, inoltre, nel suo intervento, ha sottolineato come, a proposito di storia e corretta informazione, grazie alla segnalazione di Domenico Grossi nei mesi scorsi, il Comune ha attivato le procedure e finalmente dopo tanti anni il Comune di Fontana Liri ha il giusto stemma: rosso ed argento. Il logo corretto è stato affisso nel centro polifunzionale.

libro1 libro2 libro3 libro4 libro5 libro6 libro7 libro8 libro9 libro10 libro11

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close