Renzi: Governo istituzionale di tutti, altrimenti si vota

ciaorenziRenzi in Direzione PD. “Se vogliono Un nuovo governo che affronti la legge elettorale e gli impegni del 2017, il pd è consapevole della propria responsabilità ma non può essere il solo perchè abbiamo già pagato il prezzo della solitudine della responsabilità. Anche gli altri devono caricarsi il peso, almeno in parte”. Questo il concetto fondamentale del Presidente del Consiglio dimissionario Matteo Renzi alla direzione del PD. Che poi ha proseguito: “Siamo il partito di maggioranza relativa e dobbiamo dare una mano al presidente della repubblica e all’italia, a chiudere la crisi. Ma non possiamo essere tratteggiati noi quelli che sostengono il quarto governo non votato dal popolo. Nel caso di un governo di scopo la responsabilità deve essere di tutti. Per le consultazioni al Quirinale “propongo che ci sia una delegazione del Pd composta da uno dei due vicesegretari, grazie a Debora che ha indicato Guerini, dal presidente e dai due capigruppo e propongo che la dirazione sia convocata in maniera permanente per consentire alla delegazione di venire a riferire perchè si possa discutere in modo chiaro e democratico sul percorso da scegliere: non ci sono decisioni scodellate, si discute qua dentro. “Noi non abbiamo paura di niente e di nessuno, pertanto se le altre forze politiche vogliono andare a votare subito, dopo la sentenza della corte costituzionale, lo dicano chiaramente perchè qui si tratta di assumerci tutti la responsabilità. Il pd non ha paura della democrazia e dei voti. Ma non possiamo ancora una volta pagare la solitudine della responabilità, noi non possiamo pagare il prezzo sempre da soli”.

Dopo la direzione del Partito democratico, Matteo Renzi si è recato al Quirinale per presentare le sue dimissioni formali al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close