Il Federiciano

Anche un fontanese nella raccolta di poesia “Il Federiciano”. Il nostro concittadino Giulio Sacchetti è stato selezionato al Festival Poetico “Il Federiciano”, che si è svolto in Calabria, nel comune di Rocca Imperiale, in provincia di Cosenza, dal 19 al 28 agosto 2016.
La poesia di Sacchetti, che commemora l’attentato del 1° luglio 2016 a Dacca, capitale del Bangladesh, nel quale furono uccisi 22 civili e 2 poliziotti, è stata pubblicata nella prestigiosa antologia che raccoglie le testimonianze poetiche più rappresentative tra tutte quelle partecipanti al concorso.
La rassegna è stata davvero speciale, perché ha esplora mondi e linguaggi diversi, mostrando le diverse sfaccettature della poesia nell’epoca moderna. La sua caratteristica, come si legge nella quarta di copertina dell’Antologia, è stata quella di aver sperimentato «un’espressione ampia e totale dell’esperienza poetica … in una località unica in Italia, e forse anche nel mondo».Di seguito pubblichiamo la poesia. 

DACCA

Dacca

Annoiati rampolli
di famiglie agiate,
sorridenti davanti
alla loro bandiera
ma senza prospettive,
mediocri nelle azioni
condotte nei confronti
di persone disarmate.
Furie cieche, violente
spietate, senza legami
con qualsiasi Dio,
abbacinate solo
dall’odio viscerale.
Speriamo si converta
chi sta per imitarli
poiché son necessari
dei valori opposti
alla violenza bieca.
Per far trionfare il dialogo
tra le popolazioni
è necessario mettere
il confronto al centro
delle discussioni,
sconfiggendo le fobie,
mantenendo in vita
le ideologie sane
e assicurando pace
all’intera umanità.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close