Il volto nuovo della Regione Lazio

Articolo del consigliere regionale Massimiliano Valeriani (capogruppo PD).

L’approvazione del bilancio 2017 rappresenta un risultato straordinario, che consolida il lavoro fatto negli ultimi anni dall’Amministrazione Zingaretti e prosegue l’azione di risanamento e di rilancio del Lazio. Con questa manovra vengono ridotte le tasse per le famiglie e vengono messi a disposizione strumenti e risorse per sostenere la crescita economica. In particolare, con il 2017 aboliamo l’extra ticket sanitario e abbassiamo l’Irpef per i contribuenti della nostra Regione, ma continueremo anche a ridurre il deficit della sanità, a tagliare gli enti inutili e a contrastare l’evasione fiscale, producendo così altri risparmi da reinvestire per potenziare e ammodernare il sistema delle infrastrutture e del trasporto pubblico, dell’edilizia scolastica e dell’inclusione sociale, della formazione e del lavoro.
La diminuzione dell’Irpef viene applicata in base a criteri di progressività attraverso i quali consentire il maggior beneficio ai redditi bassi e medi, prevedendo una riduzione dello 0,6% per gli scaglioni di reddito compresi tra 15mila euro e 28mila euro; dello 0,4% per gli scaglioni di reddito compresi tra 28mila euro e 55mila euro; dello 0,1% per gli scaglioni di reddito compresi tra 55mila euro e 75mila euro. È stata poi introdotta anche l’esenzione dell’addizionale regionale per le famiglie con disabili ultrasettantenni con reddito fino a 50mila euro.
Abbiamo varato un bilancio storico, che conferma il volto nuovo di una Regione capace di tagliare le tasse per oltre 2,8 milioni di contribuenti e nello stesso tempo di fare più investimenti nei servizi, a partire dal sistema della mobilità e della sanità, dell’occupazione e dello sviluppo. In questi anni abbiamo ricostruito un ente disastrato, riportando il Lazio a riconquistare un ruolo di primo piano tra le regioni italiane. La maggioranza di centrosinistra ha dimostrato ancora una volta compattezza e solidità: ora proseguiremo con il nostro impegno su questo percorso virtuoso per rafforzare la giustizia sociale, l’equità e la crescita.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close