Incendio presso l’ex Videocon

Incendio presso l’edificio dell’Videocon (Videocolor). Nella giornata di ieri, Sabato 4 Febbraio, incendio (probabilmente doloso) presso l’ex Videocon di Anagni. 
Da L’inchiestaquotidiano.it
Il capannone delle “camere bianche”, la parte più pregiata dell’insediamento dell’ex Videocon di Anagni, è andato distrutto dalle fiamme di un incendio presumibilmente doloso che si è sviluppato alle prime ore del mattino. I vigili del fuoco hanno spento tutto attorno alle ore 11. A quell’ora è giunto sul luogo il presidente del Consorzio Asi di Frosinone, Francesco De Angelis, per verificare l’entità della distruzione. Di certo il danneggiamento rappresenta un colpo al progetto di reindustrializzazione del sito che proprio nel corso del 2017 dovrebbe concretizzarsi. Si attende entro marzo la pubblicazione del bando rivolto alle imprese che volessero insediarsi nei capannoni. Quella dell’ex Vdc dovebbe peraltro rappresentare una esperienza pilota per la reindustrializzazione ed il riuso di altri capannoni industriali abbandonati lungo l’asse dell’autostrada del sole. Va ricordato che le camere bianche erano l’unica parte di pregio rimasta della fabbrica di cinescopi e quindi quella che di solito veniva mostrata agli investitori potenziali per favorirne la rifunzionalizzazione.
L’assessore regionale all’Ambiente Mauro Buschini, immediatamente accorso presso l’ex sito industriale Videocon di Anagni a seguito del rogo che si è sviluppato all’interno dello stesso sito, si è detto “rammaricato per quanto accaduto, peraltro in uno stabilimento al centro del processo di reindustrializzazione della Provincia di Frosinone, con le procedure che stanno proseguendo il loro iter per la vendita dello sito che consentirà la ripresa delle attività produttive in quella che era fino a qualche anno fa una delle realtà industriali più importanti del territorio. È necessario – ha detto ancora Buschini – proseguire questo percorso e voglio ringraziare i Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine e i tecnici di Arpa Lazio, per essere tutti tempestivamente intervenuti. Già nei prossimi giorni convocherò il tavolo con tutte le autorità competenti per valutare nel dettaglio la situazione sotto il profilo ambientale e tenere costantemente informata la cittadinanza anche a seguito delle rilevazioni dei tecnici di Arpa Lazio che, come detto, sono al lavoro da questa mattina per effettuare monitoraggi”.

videocon

 

Foto presa dal profilo facebook di Vittorio Save Sardaro, tesoriere del PD di Frosinone e storico esponente del PD di Anagni. 

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close