Il consiglio comunale di Fontana Liri vota la mozione per modificare il titolo del film di Salieri

Nell’ultimo consiglio comunale, l’assise ha votato all’unanimità l’ordine del giorno proposto dalla Senatrice Maria Spilabotte sull’ultimo film della pornodiva Roberta Gemma poichè presenta nel titolo dei rifementi al romanzo “La Ciociara”. Sul tema nei giorni scorsi già Emiliano Ciotti, presidente dell’associazione “Vittime delle Marocchinate”, aveva scritto al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni per chiedere la sospensione del film hard “La Ciociara” di Mario Salieri interpretato da Roberta Gemma nella cui locandina si legge: “Una Fiction liberamente ispirata al romanzo di Alberto Moravia” e successivamente la Senatrice Maria Spilabotte era intervenuta sulla vicenda predisponendo un intervento urgente nell’aula del Senato e proponendo ai consigli comunali della provincia di Frosinone un ordine del giorno da votare, per chiedere al Presidente del consiglio di attivarsi per chiedere la modifica del titolo o in subordine il ritiro dalla sale del film. Spiega il Presidente del consiglio comunale Sergio Proia: “La riproposizione del film in chiave porno di quei momenti terribili passati alla storia come le “marocchinate”è un’offesa verso il nostro territorio e verso tutte le donne e pertanto tutti noi dobbiamo attivarci per evitare questo scandalo. Come si fa a pensare di poter ironizzare e non aver rispetto del dolore di tutta quella gente che ha subito quegli atroci episodi o alle tante donne che sono state vittime di abusi sessuali e di stupro durante la guerra? Non possiamo accettare che una pagina così dolorosa della nostra storia possa essere riproposta in chiave pornografica. Quella delle marocchinate è una ferita che rimarrà aperta per sempre, non solo per le popolazioni del Basso Lazio e proprio per questo andrebbe rispettata. Ringrazio tutti i consiglieri per aver votato all’unanimità la mozione per chiedere al Presidente Gentiloni di attivarsi sulla questione”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close