Evacuata la scuola media di Fontana Liri causa presenza di topi

Disavventura per gli alunni delle scuole medie di Fontana Liri. Nella mattinata di Venerdì 28 Aprile, infatti, la scuola è stata evacuata per ragioni di sicurezza poichè sono state rinvenute numerose tracce di deiezioni di topi. Ricostruiamo la vicenda: a seguito della segnalazione telefonica giunta in Comune alle ore 11:00 dalle insegnanti della scuola media statale dell’istituto comprensivo “Marco Tullio Cicerone” in merito alla presenza di escrementi di topi disseminati in tutto il plesso scolastico, si sono poste in essere delle verifiche effettuate dopo mezz’ora dall’ufficio tecnico del comune, dai vigili ed alla presenza del Sindaco stesso, che hanno evidenziato una presenza non trascurabile di deiezioni di topi presumibilmente entrati nella struttura da una finestra rotta nella stanza occupata dalla seconda media. A questo punto il Sindaco, considerata l’impossibilità, sussistendo precarie condizioni igienico-sanitarie, di continuare l’attività scolastica ha disposto con una ordinanza urgente la chiusura della Scuola Media. Contestualmente è stato dato mandato di predisporre interventi di pulizia e derattizzazione nell’edificio interessato ed a presidio di studenti, insegnanti e di tutti gli operatori scolastici. La chiusura è stata disposta fino all’ottenimento della certificazione di pulizia e sanificazione da parte della ditta incaricata, al fine di garantire il rientro degli alunni e del personale in assoluta sicurezza, presumibilmente atteso per Mercoledì 3 Maggio. Spiega il Sindaco Gianpio Sarracco: “Avevamo programmato quest’anno in bilancio i fondi per la derattizzazione, che in questo comune non si effettua più dal 2011, poichè soprattutto nella zona delle scuole medie, essendo vicino ad un rio, vi è un alto rischio. Siamo stati costretti purtroppo ad intervenire d’urgenza vista la criticità della situazione, dovuta soprattutto al fatto che una finestra di un’aula era aperta, proprio vicino ad una grondaia. Interverremo successivamente ed in breve tempo anche sulle altre scuole, elementari ed asilo”.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close