Pirandello e il treno!

Su segnalazione di Paolo Silvi, Presidente dell’Associazione Apassiferrati, una poesia di Pirandello che ha come argomento…il treno!

Luigi Pirandello
Tratto da Novella ” il treno ha fischiato” : Pubblicata sulle colonne del “Corriere della Sera” del febbraio del 1914

Due sere avanti, buttandosi a dormire stremato su quel divanaccio, forse
per l’eccessiva stanchezza, insolitamente, non gli era riuscito d’addormentarsi
subito. E, d’improvviso, nel silenzio profondo della notte, aveva
sentito, da lontano, fischiare un treno.
Gli era parso che gli orecchi, dopo tant’anni, chi sa come, d’improvviso
gli si fossero sturati. Il fischio di quel treno gli aveva squarciato e portato
via d’un tratto la miseria di tutte quelle sue orribili angustie, e quasi
da un sepolcro scoperchiato s’era ritrovato a spaziare anelante nel
vuoto arioso del mondo che gli si spalancava enorme tutt’intorno.
S’era tenuto istintivamente alle coperte che ogni sera si buttava addosso,
ed era corso col pensiero dietro a quel treno che s’allontanava nella
notte.
C’era, ah! c’era, fuori di quella casa orrenda, fuori di tutti i suoi tormenti,
c’era il mondo, tanto, tanto mondo lontano, a cui quel treno s’avviava…
Firenze, Bologna, Torino, Venezia… tante città, in cui egli da giovine
era stato e che ancora, certo, in quella notte sfavillavano di luci sulla
terra. Sì, sapeva la vita che vi si viveva! La vita che un tempo vi aveva
vissuto anche lui! E seguitava, quella vita; aveva sempre seguitato, mentr’egli
qua, come una bestia bendata, girava la stanga del molino.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close