Contratti di fiume: prima riunione esplorativa

contratti di fiumeSi è svolta presso il Comune di Fontana Liri una prima riunione esplorativa, intercomunale, avente come oggetto i contratti di fiume. L’iniziativa ha visto la partecipazione e l’adesione dei comuni di Fontana Liri, Arce, Castelliri, Ceprano, Arpino, Santopadre, Posta Fibreno, Colfelice. Il contratto di fiume potrebbe rappresentare una opportunità, in quanto è uno strumento che potrebbe consentire una riqualificazione ambientale, idrografica, urbanistica volta alla valorizzazione del territorio. Un sistema fluviale costellato da un patrimonio naturalistico ed artistico di valore, che si centra principalmente sulla tutela delle acque e sulla prevenzione per il rischio alluvione. E’ un processo partecipato dal basso, che prevede il coinvolgimento non solo dei comuni ma anche di associazioni, privati, cittadini per far si che si attivi un gruppo di sentinelle del territorio, per riappropriarsi della fruibilità e delle potenzialità del fiume. Alla prima riunione ha partecipato il dirigente della Regione Lazio Eugenio Monaco. Successivamente sarà convocata una nuova riunione, nella quale i comuni potranno esaminare il manifesto di intenti da dover sottoscrivere per avviare questo percorso.

Lascia una Risposta

*

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close